Bebe Vio/ La forza dopo la malattia: i segreti della schermitrice

- Josephine Carinci

Bebe Vio è l’atleta paralimpica più conosciuta d’Italia. Dopo la malattia, la schermitrice è tornata a gareggiare: tutti i segreti dietro la sua forza e sulla sua vita privata

Bebe Vio scherma carrozzina lapresse 2021 640x300
Bebe Vio, 24 anni, ha vinto 4 medaglie paralimpiche (Foto LaPresse)

Bebe Vio è una delle atleti più conosciute in Italia. La schermitrice paralimplica è diventata un vero e proprio simbolo di come le disabilità possano essere affrontate e possano diventare un punto di partenza per una vita normale, o addirittura sopra ogni aspettativa, proprio come la sua. L’atleta, che pratica scherma da quando ha cinque anni e mezzo, nel 2011 si è trovata a fare i conti con una malattia terribile: una meningite fulminante che le ha causato un’infezione che ha portato all’amputazione degli arti. Dopo 10 giorni di ricovero, Bebe ha lasciato l’ospedale, cominciando un percorso di riabilitazione. Dopo un anno ha ripreso a praticare scherma anche grazie ad una particolare protesi.

Bebe ha un fidanzato? Tutti gli indizi

Nella vita di Bebe c’è spazio per lo sport e i successi, ma non solo. L’atleta azzurra ha tantissimi amici con i quali ama passare del tempo insieme, viaggiare e scoprire il mondo. La schermitrice ha un ottimo rapporto con tantissimi colleghi, tra i quali Gianmarco Tamberi, con il quale condivide una bella amicizia, e Daniele Garozzo. E per quanto riguarda il cuore… Bebe ha un fidanzato? L’azzurra è stata più volte paparazzata insieme ad un altro collega, Giorgio Avola, anche lui schermidore. I due sono stati avvistati insieme in più occasioni, a pranzo fuori o intenti a fare una passeggiata. Non si sa se la loro sia una semplice amicizia o se ci sia qualcosa di più… Ma i due non hanno mai smentito i rumors.







© RIPRODUZIONE RISERVATA