Boiler Summer Cup, la challenge choc su Tik Tok/ Bodyshaming e bullismo in discoteca

- Chiara Ferrara

La Boiler Summer Cup è la nuova challenge choc che sta spopolando su Tik Tok: le vittime sono le ragazze in sovrappeso in discoteca

tiktok pixabay 640x300
TikTok (Foto: Pixabay)

La Boiler Summer Cup è la nuova challenge choc che si sta diffondendo su Tik Tok: i giovani si sfidano a conquistare (anche a livello intimo) le coetanee sovrappeso. Il significato del termine boiler, infatti, è proprio ciccione. Per ogni ragazza “caduta tra le braccia” di coloro che stanno portando avanti questo assurdo gioco si ottengono dei punti, che sarebbero proporzionali al peso. In alcuni casi le vittime vengono persino riprese mentre sono adescate e i video pubblicati sui social network, ovviamente senza la loro autorizzazione.

La vergognosa challenge all’insegna del bodyshaming, del bullismo e nei casi estremi anche di revenge porn ha creato non poche polemiche sul web. Gli utenti si sono infatti scandalizzati nel leggere ciò che adolescenti e ragazzi si divertono a fare, soprattutto nelle discoteche. I diretti interessati che si sfidano tra loro, al contrario, ritengono anche di stare “facendo un favore” alle loro vittime, che secondo loro viceversa non verrebbero mai avvicinate da coetanei. “Ho toccato una boiler di 130 kg”. “Io non riesco ad andare oltre i 70 kg”. Di questo tenore, come riportato da GreenMe, sono i terribili racconti.

Boiler Summer Cup, la challenge choc su Tik Tok: la reazione del web

Il mondo del web adesso è il protesta contro la Boiler Summer Cup, la nuova challenge choc che sta spopolando su Tik Tok e che prende di mira le ragazze in sovrappeso. Gli utenti che hanno manifestato il proprio dissenso, attraverso canali diversi, sono numerosi. A schierarsi sono stati anche personaggi del mondo dello spettacolo. “Un gruppo di decerebrati hanno avviato la #boilersummercup : una sfida virale su #tiktok dove vince chi limona la ragazza più obesa. Ora vi recupero uno a uno e vi pubblico nei miei social. L’imbecillità merita sempre tanta visibilità per poter prendere le distanze”, ha scritto Elisa D’Ospina, modella e paladina del mondo curvy.







© RIPRODUZIONE RISERVATA