CORONAVIRUS ITALIA, BOLLETTINO 10 LUGLIO/ Min. Salute: 12 morti, +276 nuovi contagi

- Niccolò Magnani

Bollettino coronavirus Italia, i dati di oggi 10 luglio 2020 del Ministero della Salute. Contagi, vittime e guariti: 12 morti e +276 nuovi casi positivi

bollettino coronavirus italia
Ministro della Salute Roberto Speranza e il viceministro Pierpaolo Sileri (LaPresse, 2020)

Le vittime di Coronavirus tra ieri e oggi non hanno subito un aumento ma il numero resta il medesimo registrato nella giornata di venerdì e pari a +12 morti (34.938 in totale) mentre cresce leggermente il numero di casi positivi passando ad un totale di 242.639 (+276). Sono questi i nuovi dati che giungono dall’ultimo bollettino del Ministero della Salute in merito alla situazione aggiornata alla giornata odierna relativamente all’andamento dell’emergenza Coronavirus. Le persone attualmente positive sono 13.428 (si segnala un decremento di 31 unità rispetto a ieri), mentre coloro che sono guariti-dimessi sono in totale 194.273. Da segnalare inoltre che dei nuovi 295 casi positivi di Coronavirus relativi all’ultimo bollettino di oggi 10 luglio, 135 casi arrivano dalla Regione Lombardia; +23 dal Lazio, 53 dall’Emilia Romagna, 10 dal Piemonte, 11 dal Veneto e 7 dalla Campania. Ecco le regioni a quota zero nuovi contagi: Basilicata, Molise, Valle D’Aosta, Sicilia. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

IL BOLLETTINO CORONAVIRUS DI IERI

Doppio bollettino oggi per il Ministero della Salute e l’Iss: al solito, attorno alle 17.30 gli aggiornamenti sul coronavirus in Italia per questo 10 luglio 2020, con i nuovi contagi, le vittime e la situazione negli ospedali. Ma nel primo pomeriggio sarà anche il momento della pubblicazione di Iss-Ministero sul monitoraggio settimanale del Covid-19, con gli attesi Rt delle Regioni e l’andamento epidemiologico dell’ultima settimana dopo la formazione di diversi mini-focolai sparsi nel Paese. Nel frattempo, l’andamento visto ieri con l’ultimo bollettino del Ministero Salute-Protezione Civile ha segnalato un trend tutto sommato “stabile” di questi ultimi giorni: +12 morti (di cui 5 in Lombardia) sui 34.926 totali, mentre sono 229 i nuovi contagi tra mercoledì e giovedì che fa salire la quota generale a 242.363 persone colpite dal coronavirus in Italia. Di questi, 13.459 sono gli attualmente positivi (-136) mentre 193.978 (+338) sono le persone guarite dal Covid a fronte di +52.552 tamponi effettuati in 24 ore.

CORONAVIRUS ITALIA: LA “BLACK LIST” DI SPERANZA

Nel bollettino coronavirus di ieri, il Ministero della Salute segnalava anche 8 Regioni senza nuovi malati (Basilicata, Molise, Calabria, Valle d’Aosta, Sardegna, Umbria, Puglia e provincia di Trento) mentre la maggiorparte dei nuovi contagi vengono suddivisi tra Lombardia (119), Emilia Romagna 29, Lazio 28, 6 dal Piemonte, 10 dal Veneto e 5 dalla Campania. Nel frattempo da ieri sera è attiva la nuova ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza nel merito degli arrivi dall’estero di cittadini con rischi contagi del Covid: dopo il caso Bangladesh, il Governo ha calato la black list con divieto di ingresso e di transito in Italia alle persone che nei quattordici giorni antecedenti hanno soggiornato o sono transitati nei 13 Paesi Armenia, Bahrein, Bangladesh, Brasile, Bosnia Erzegovina, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana. «Le misure adottate dal ministro della Salute sono molto importanti al fine di mantenere i risultati raggiunti in questi mesi ed evitare che casi importati possano generare focolai difficili da controllare», ha spiegato il presidente dell’Istituto superiore di sanità, Silvio Brusaferro, concludendo poi «Dobbiamo ricordarci che in molti paesi del mondo la circolazione del virus e ancora elevata».



© RIPRODUZIONE RISERVATA