CORONAVIRUS ITALIA, BOLLETTINO 21 GENNAIO/ Ministero Salute: 521 morti, 14.078 casi

- Carmine Massimo Balsamo

Bollettino coronavirus Italia, i dati aggiornati del Ministero della Salute sull’emergenza sanitaria: 521 morti, 14.078 nuovi casi, oltre 400 ricoveri in meno

bollettino coronavirus italia
Roberto Speranza (Lapresse)

Calano e tanto i ricoveri, ma restano purtroppo alte ancora le statistiche su morti e contagi in questa lunga e costante seconda ondata di coronavirus nel nostro Paese: il nuovo bollettino diffuso dal Ministero della Salute registra per oggi 21 gennaio altre 521 vittime in 24 ore positive al tampone Covid. In tutto sono 14.078 i nuovi casi totali tra mercoledì e giovedì, con il tasso di positività che sale al 5,3% (+0,4%) dopo gli ultimi 267.567 fra tamponi e test rapidi. Si segnalano anche 20.519 guariti in 24 ore (1.827.451 totali) con purtroppo il dato dei morti da Covid da inizio pandemia che sale drammaticamente a 84.202 decessi.

Ad oggi in Italia sono infettati dal coronavi 516.568 persone, calo netto di 6.985 unità rispetto a ieri: sono 492.105 in isolamento domiciliare senza sintomi, 2.418 le terapie intensive occupate (-43, ingressi giornalieri invece sono 155) con 22.045 ricoverati in corsia, con un calo netto di 424 pazienti rispetto a ieri. Le regioni dove circola ancora maggiormente il Covid-19 sono la Lombardia con 2.234 nuovi casi rispetto a ieri, segue Emilia Romagna 1.320, Lazio 1.303, Campagna 1.215, Sicilia 1.230, 1.275 in Puglia. Alle ore 15.42 di oggi i vaccinati totali in Italia risultano 1.266.402, secondo il bollettino nazionale aggiornato in tempo reale.

IL BOLLETTINO DI IERI

Appuntamento alle ore 17.00 con il bollettino coronavirus Italia di oggi, giovedì 21 gennaio 2021, con i dati del Ministero della Salute sull’emergenza sanitaria. Come vi abbiamo raccontato, ieri sono stati registrati 13.571 nuovi casi positivi su 279.762 tamponi totali (sia molecolari che antigenici). La Regione più colpita si conferma la Lombardia (1.876 nuovi infettati), seguita da Sicilia (1.486), Veneto (1.359) e Lazio (1.281). In rialzo il tasso di positività: dal 4,1% di martedì al 4,8% di ieri.

In calo il numero di nuovi decessi, che resta comunque elevato: +524 decessi per un totale di 83.681 vittime di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia. Il conto dei guariti-dimessi è salito a 1.806.932 persone, +25.015 solo nella giornata di ieri, mentre c’è da registrare una flessione degli attuali positivi: -11.971, totale di oltre 523 mila persone. Infine, le buone notizie dal fronte dei ricoverati: -26 pazienti in terapia intensiva (2.461) e -230 pazienti negli altri reparti Covid (22.469).

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA: LE ULTIME NOTIZIE

In attesa del bollettino coronavirus Italia di oggi, registriamo l’analisi della Fondazione Gimbe sulla settimana che va dal 13 al 19 gennaio 2021. L’ente guidato da Nino Cartabellotta ha messo in risalto che sono diminuiti i nuovi casi di positività, con un «significativo e anomalo» calo del rapporto positivi/casi testati) e una leggera diminuzione dei casi attualmente positivi. Buone notizie anche sul fronte ospedaliero: Gimbe evidenzia che i ricoverati in terapia intensiva sono scesi del 5,7%, mentre negli altri reparti Covid sono scesi del 4,3%. Questa l’analisi del presidente della Fondazione Gimbe: «Dopo due settimane di lenta risalita di tutte le curve che riflettevano gli allentamenti pre-natalizi si osserva una riduzione dei nuovi casi grazie agli effetti del Decreto Natale, che nei primi giorni ha di fatto “colorato di rosso” l’intero Paese».

BOLLETTINO CORONAVIRUS ITALIA: DATI 20 GENNAIO

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA