BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA/ Video conferenza stampa: +5 morti, +63 casi

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, i dati sull’emergenza sanitaria aggiornati a oggi, mercoledì 15 luglio 2020: le ultime notizie su morti, casi positivi e guariti.

bollettino coronavirus lombardia
Attilio Fontana all'ospedale Fiera Milano (LaPresse)

Numeri in leggero rialzo rispetto a ieri nel bollettino coronavirus di oggi, mercoledì 15 luglio 2020. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 5 nuovi decessi, che hanno portato il bilancio totale a 16.756 vittime dall’inizio dell’emergenza Covid-19, In rialzo anche i nuovi casi positivi: +63 rispetto a martedì, di cui 12 debolmente positivi e 11 individuati grazie ai test sierologici. Importante balzo in avanti sul fronte dei guariti-dimessi: +475 per un totale di 70.936. Continua il calo di ricoverati in terapia intensiva, -4 per un conto totale di 23, mentre c’è da registrare un ricoverato in più negli altri reparti Covid, totale di 177. Qui di seguito l’approfondimento di Regione Lombardia con l’inaugurazione di un settore dell’Ospedale San Gerardo di Monza. Appuntamento a tra poco con il bollettino coronavirus odierno.

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: DATI 14 LUGLIO

Anche oggi, mercoledì 15 luglio, verrà comunicato il nuovo bollettino della Lombardia contenente i dati riguardanti l’epidemia di coronavirus. Tramite conferenza stampa in diretta video dalla sede della Regione, scopriremo gli ultimi numeri in quanto a nuovi casi, guariti e vittime. Stando all’ultima comunicazione di ieri, sono stati 30 i nuovi casi lombardi segnalati, di cui 15, esattamente la metà, scoperti a seguito di test sierologici, mentre dei restanti 15, nove vengono considerati debolmente positivi. Nella giornata di ieri sono stati effettuati 5.636 tamponi, per un totale pari a 1.155.050 da inizio emergenza. Purtroppo si sono verificati anche delle nuove vittime, leggasi 3, che portano il bilancio più triste a 16.760 decessi dallo scorso 21 febbraio. 86 sono stati invece i guariti/dimessi, e in terapia intensiva troviamo al momento 27 persone, dato in calo di tre unità rispetto alla giornata di lunedì. Negli altri reparti, invece, i pazienti totali sono 176, cresciuti di otto.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: BERGAMO PROVINCIA PIÙ INFETTA

Per quanto riguarda le zone più infette, Bergamo è la provincia dove si registrano più casi, 12, seguita da Milano e Brescia con 5 a testa. Nel mantovano e in provincia di Varese i nuovi casi sono stati invece due, mentre uno solo registrato in quel di Cremona, Lodi, Monza e Brianza, Pavia. Infine le provincie di Como, Lecco e Sondrio dove non sono stati segnalati nuovi infetti nelle ultime 24 ore. Da oggi, 15 luglio, entra intanto in vigore il nuovo Dpcm con le nuove normative riguardanti le misure anti-coronavirs. Discoteche, fiere e congressi resteranno ancora chiusi, almeno fino al 31 luglio, così come saranno vietati gli assembramenti. Per quanto riguarda la mascherina, decade invece l’obbligo del suo utilizzo all’aperto ma solo se c’è la possibilità di un distanziamento, altrimenti va indossata regolarmente. Dispositivo che resta d’obbligo nei negozi e nei luoghi chiusi accessibili al pubblico.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, I DATI DEL 14 LUGLIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA