BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA/ Video conferenza stampa: +1 morto, +78 casi

- Davide Giancristofaro Alberti

Coronavirus, il bollettino della Lombardia di oggi, lunedì 29 giugno 2020: le ultime notizie su morti, contagiati e guariti.

conferenza stampa lombardia
Attilio Fontana, Governatore Regione Lombardia (LaPresse, 2020)

Decessi e casi positivi in calo: questo l’importante aggiornamento che arriva dal bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, lunedì 29 giugno 2020. Come reso noto dalla Regione, nelle ultime 24 ore sono stati annotati 78 nuovi casi positivi – di cui 28 debolmente positivi e 21 a seguito di test sierologici – su quasi 8 mila tamponi effettuati. Nessun nuovo infettato nelle province di Lodi, Como, Pavia e Sondrio. Solo un decesso in più rispetto a ieri: totale di 16.640 vittime dall’inizio dell’epidemia. Importante balzo in avanti tra dimessi e guariti, +201 per un totale di 66.376. Buone novelle anche dalla situazione negli ospedali: invariato il numero di ricoverati in terapia intensiva (43), -2 ricoverati negli altri reparti Covid. Qui di seguito la slide e la conferenza stampa da Regione Lombardia con l’assessore regionale agli Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni Massimo Sertori sui 2.300 progetti presentati nell’ambito del ‘Piano Marshall’ della Regione, in collegamento il presidente Anci Lombardia Mauro Guerra. (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: DATI 28 GIUGNO

Si terrà come di consueto anche quest’oggi la conferenza stampa in diretta video della regione Lombardia, attraverso cui verrà comunicato il nuovo bollettino sull’epidemia di coronavirus aggiornato ad oggi, lunedì 29 giugno. In attesa degli ultimi numeri diamo una ripassata ai dati di ieri, che ci raccontano di 97 nuovi positivi nelle ultime 24, di cui 22 scoperti a seguito dei test sierologici, e 31 invece giudicati “debolmente positivi”. Nella giornata di ieri sono stati effettuati 8.119 tamponi per un totale di un milione, 22mila e 440 da quando è scoppiata l’emergenza. I pazienti totali sono saliti a quota 66.175, di cui 63.699 quelli guariti con l’aggiunta di 2.476 dimessi (111 nelle sole ultime 24 ore). Bene anche i numeri riguardanti le terapie intensive, dove al momento troviamo solo 43 persone (dato stabile), mentre negli altri reparti vi sono 323 pazienti, in calo di ben 92 unità rispetto alla precedente rilevazione.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, A MILANO SOLO 4 POSITIVI

Le vittime nelle ultime 24 ore sono state 13, mentre per quanto riguarda la situazione di Milano, solo 4 i nuovi positivi scoperti, che salgono a 16 se si prende in considerazione l’hinterland, numeri fra i più bassi degli ultimi tempi. Inoltre, nella provincia di Lodi, quello di ieri è stato il secondo giorno consecutivo senza positivi. Il presidente della regione Lombardia, Attilio Fontana, ha pubblicato un post sulla propria pagina Facebook subito dopo l’Assemblea ordinaria di Anci Lombardia: “Il ruolo dei sindaci e delle amministrazioni comunali sono stati ‘decisivi’ per riuscire a contenere la diffusione del covid-19. A nome della Regione Lombardia esprimo la mia gratitudine per il lavoro svolto dai sindaci e per quello che svolgeranno nei prossimi mesi per contenere, non solo i possibili focolai di una nuova ondata virale, quanto le negative ripercussioni economiche derivanti dal periodo emergenziale”. Il governatore ha aggiunto e concluso: “Attraverso i sindaci Regione Lombardia puo’ realizzare una maggiore semplificazione nei procedimenti amministrativi, una maggiore efficacia della governance del territorio, una maggiore razionalizzazione della spesa pubblica. Confido nel consueto dialogo con i sindaci per la ripresa della nostra Regione”.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 28 GIUGNO



© RIPRODUZIONE RISERVATA