BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 4 LUGLIO/ +16 morti, boom di guariti

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, la conferenza stampa in diretta video con i nuovi dati aggiornati ad oggi, 4 luglio: casi, guariti ed eventuali vittime

Attilio Fontana assassino
Attilio Fontana nella sede di Regione Lombardia (Foto LaPresse)

Pochi istanti fa è stato reso noto il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, sabato 4 luglio 2020. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati +16 morti e +95 casi positivi su più di 10 mila tamponi effettuati. Il bilancio dei decessi è salito a 16.691 vittime dall’inizio dell’epidemia. Per quanto riguarda i nuovi contagiati, 21 sono debolmente positivi, mentre 32 sono stati rintracciati a seguito di test sierologici. Superata quota 68 mila pazienti guariti: +330 tra guarigioni e dimessi rispetto a ieri, totale di 68.201 unità. Buone notizie dagli ospedali della Lombardia: -5 ricoverati in terapia intensiva (36) e -10 ricoverati negli altri reparti Covid (231). Nelle ultime 24 ore è stato registrato appena un nuovo caso a Lecco, quota 0 per Pavia e Varese. Da segnalare il +31 di Bergamo rispetto a ieri. Qui di seguito la slide completa fornita da Regione Lombardia. (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: DATI 3 LUGLIO

Nuovo bollettino della regione Lombardia sull’epidemia di coronavirus. Anche oggi, 4 luglio, si terrà come di consueto la conferenza stampa in diretta video, con tutti i dati aggiornati sull’epidemia. L’ultima comunicazione racconta di 115 nuovi casi di positività, di cui 35 scoperti a seguito di test sierologici, con l’aggiunta di 34 casi debolmente positivi. 4 invece le vittime nelle ultime 24 ore, è questo è senza dubbio il dato migliore dell’intera giornata (16.675 i morti da inizio pandemia): I guariti/dimessi sono stati invece 261, mentre in terapia intensiva troviamo al momento 41 persone (numero rimasto invariato), con l’aggiunta di 241 pazienti ricoverati in altri reparti. Dei 115 nuovi positivi, 24 sono stati registrati fra la città di Milano e la provincia, con 22 a Bergamo, 15 a Brescia, 11 a Pavia e 10 a Cremona. Quattro i nuovi infetti nelle zone di Lodi, Monza e Varese, 3 a Mantova e Sondrio, e due a Como, la provincia meno infetta.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, ZANGRILLO “I MORTI…”

“Siamo in una fase di decremento importate dell’epidemia di Covid-19 – le parole di Alberto Zucchi, responsabile del servizio epidemiologico dell’Ats di Bergamo, durante una diretta con la Regione – i nuovi casi continuano a ridursi, come i ricoveri in generale e in terapia intensiva, mentre aumentano i guariti e i tamponi negativi. Mi permetto però, da epidemiologo di sanità pubblica, di ricordare quanto sia importante continuare a mantenere un atteggiamento di buonsenso, usare le mascherine, non indulgere in assembramenti che sono momenti a rischio contagio”. Nella giornata di ieri è uscito allo scoperto anche il primario del San Raffaele, il dottor Zangrillo, che in merito alle vittime di due giorni fa in Lombardia ha spiegato: “In Lombardia altri 21 morti, titola Repubblica online. È bene che tutti sappiano che sono persone risultate positive al Covid ma venute a mancare per colpa di gravi patologie pre esistenti o intercorrenti. Fonte: Regione Lombardia”,

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 3 LUGLIO



© RIPRODUZIONE RISERVATA