BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 10 AGOSTO/ Dati: +3.740 casi, 13 morti

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino Coronavirus Lombardia, dati 10 agosto 2022: facciamo il consueto punto sul Covid-19 in regione, ecco i numeri ufficiali di oggi

bollettino coronavirus lombardia
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Anche quest’oggi, mercoledì 10 agosto 2022, è tempo di esaminare i dati del bollettino Coronavirus Lombardia, rilasciati dalla Regione poco fa, a stretto giro di posta rispetto l’emanazione del bollettino nazionale a cura del Ministero della Salute. Stando a quanto si apprende dalle statistiche odierne riferite al territorio lombardo, i nuovi casi di Covid-19 individuati sono stati 3.740, a fronte di 26.643 tamponi processati fra molecolari e antigenici (sono oltre 40 milioni quelli eseguiti dall’inizio dell’emergenza sanitaria in Lombardia, ndr) e con il tasso di positività arrivato al 14%.

I decessi sono stati 13 nelle ultime 24 ore, per un totale di 41.839 vittime Covid in landa lombarda da febbraio 2020 a oggi, mentre negli ospedali aumentano i ricoveri in terapia intensiva (42, +5) e diminuiscono quelli negli altri reparti (1.081, -56). Passiamo infine alla ripartizione dei nuovi contagi provincia per provincia: alle spalle di Milano (901, di cui 335 a Milano città), si trovano Brescia (589), Bergamo (397), Monza e Brianza (335), Varese (276), Pavia (220), Cremona (216), Mantova (206), Como (181), Lodi (128), Lecco (101) e Sondrio (80). (aggiornamento di Alessandro Nidi)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, I DATI DI IERI

Ecco il bollettino coronavirus della Lombardia con tutti i dati aggiornati alla giornata di oggi, mercoledì 10 agosto 2022. Prosegue l’ottavo mese dell’anno e prosegue la diminuzione dei casi di positività, così come confermato dal bollettino coronavirus della Lombardia di ieri. Nelle scorse 24 ore i contagi emersi sono stati in totale 5.474 su 36.968 test anticovid processati, sia molecolari quanto antigenici rapidi.

Il tasso di positività sembra avvicinarsi lentamente al 10 per cento, e ieri ha toccato la cifra del 14.8%, mentre il numero delle vittime resta ancora piuttosto elevato, visto che i morti da covid sono stati ieri 20, per un totale dal giorno del primo decesso, il 20 febbraio di due anni fa, pari a 41.826 vittime. Chiudiamo con il consueto sguardo sui casi ospedalieri, a cominciare dai malati più gravi, quelli ricoverati nei reparti di terapia intensiva dei nosocomi lombardi, ad oggi 37, per una crescita di 2 unità. In area medica vi sono invece 1.137 allettati, in diminuzione di 12 pazienti.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 10 AGOSTO: SENSORE ‘ANTI COVID’ IN UNA SCUOLA MILANESE

E a proposito di coronavirus e Lombardia, stanno iniziando i lavori in vista della riapertura delle scuole a settembre, e sono rilevanti in chiave covid quelli in corso presso l’istituto De Amicis di Marcallo, Boffalora e Mesero, in provincia di Milano, con l’obiettivo di impiegare un sensore che rilevi la qualità dell’aria. «Il sensore – ha spiegato Emanuele Brasca, direttore commerciale di Fybra, la startup che installerà il dispositivo, come riferisce Quotidiano.net – monitora in modo costante temperatura, umidità, anidride carbonica e composti organici volatili nelle classi in cui è installato».

«È dotato di algoritmi dinamici e predittivi – ha continuato Brasca – che determinano autonomamente l’andamento dei parametri fisici di un’aula scolastica e calcola soglie dinamiche predittive per l’aereazione degli ambienti ed il tempo ottimale di ventilazione naturale per evitare inutili sprechi di energia». E ancora: «Un aspetto importante è dato dalla temperatura che evita ai ragazzi sconfort termici durante l’ora di lezione. Abbiamo valutato che grazie a questo nostro apparecchio c’è un 15% in meno di assenze di studenti nel corso dell’anno per motivi di salute».







© RIPRODUZIONE RISERVATA