BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 13 SETTEMBRE/ +220 positivi, +3 decessi

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 13 settembre 2021: in lieve rialzo i ricoverati negli ospedali lombardi, tasso positività all’1,4%

Attilio Fontana
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse, 2021)

Pochi istanti fa è stato diramato il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, lunedì 13 settembre 2021. Come reso noto dalla regione guidata da Attilio Fontana, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 220 nuovi casi positivi su oltre 15 mila tamponi processati. La provincia più colpita è quella di Milano con 71 nuovi contagiati, seguita dalle province di Varese (+62) e Brescia (+33).

Il bollettino coronavirus della Lombardia odierno segnala tre nuovi decessi, che portano il totale a 33.956 vittime di Covid-19 dall’inizio della pandemia. La percentuale dei positivi sui tamponi effettuati, il tasso di positività in altre parole, si attesta all’1,4%, mentre aumentano i ricoverati negli ospedali regionali: +2 pazienti in terapia intensiva (62) e +4 pazienti negli altri reparti Covid (416). (Aggiornamento di MB)

 

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Anche oggi, lunedì 13 settembre 2021, scopriremo il bollettino coronavirus della Lombardia, il nuovo report con tutti gli aggiornamenti sulla pandemia di covid in regione. La Protezione Civile locale ufficializzerà i nuovi dati dopo le ore 17:30, nell’attesa, diamo uno sguardo ai numeri di ieri, quando i contagi emersi sono stati 449 su 48.882 tamponi processati, con un tasso di positività nuovamente al di sotto dell’1%, leggasi 0.9.

Purtroppo sono stati registrati altri decessi, 3 persone morte per covid (computo aggiornato dal 20 febbraio 2020 pari a 33.953 morti); mentre, a livello ospedaliero segnaliamo 412 persone ricoverate in degenza ordinaria, dato in crescita di 10 unità rispetto al report emesso ieri, e una in più invece in terapia intensiva, per un totale di 60 persone gravi ricoverate con il covid. Al momento troviamo in regione 11.502 persone affette da covid, dato che è cresciuto di 115 unità rispetto all’ultimo bollettino, mentre i dimessi/guariti sono stati ieri 331. Intanto da oggi riaprono le scuole in Lombardia e di conseguenza la regione e Milano si sono attrezzate per garantire una scuola in sicurezza.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 13 SETTEMBRE: AL VIA IL PIANO SCUOLA A MILANO

Le lezioni si terranno infatti in presenza al 100%, e per rispettare le normative anti covid le corse dei mezzi pubblici permetteranno una capienza fino all’80% massimo, facendo così entrare in vigore le regole del capoluogo lombardo chiamate “Patto per la città”.

I ragazzi delle superiori entreranno inoltre con orari scaglionati: il 70% alle ore 8:00 e il 30 invece dopo le 9:30, mentre i negozi apriranno alle ore 10:15, salvo eccezioni come tabaccherie, farmacie ed alimentari. Alle 9:30 apriranno quindi i negozi di servizi alla persona come parrucchieri ed estetisti, così come gli uffici pubblici. Alle ore 8:30, invece, al via alcuni servizi comunali come quelli funebri, l’anagrafe e lo stato civile. Tutto è pronto quindi, e la speranza è che sia un anno di scuola finalmente normale dopo più di un anno e mezzo di didattica a distanza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA