BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 19 OTTOBRE/ +412 casi, tasso positività 0,2%

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 19 ottobre 2021: fra contagi, vittime e ricoverati, ecco tutti i nuovi dati del report odierno sul covid

Vaccini Lombardia
Vaccini Lombardia: Letizia Moratti, generale Figliuolo e Attilio Fontana (LaPresse, 2021)

Pochi istanti fa è stato diramato il bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, martedì 19 ottobre 2021. Come reso noto dal Pirellone, nelle ultime 24 ore sono stati registrati 412 nuovi contagiati su oltre 146 mila tamponi processati. In aumento, dunque, i nuovi casi positivi, ma c’è naturalmente da sottolineare l’aumento di test effettuati. Infatti, la percentuale dei positivi sui tamponi passa dallo 0,3% allo 0,2%.

Come evidenziato dal bollettino coronavirus della Lombardia, la provincia più colpita è quella di Milano con 131 nuovi infettati, seguita da Brescia (+60) e Monza e Brianza (+48). In lieve aumento i decessi: +7 per un totale di 34.126 vittime di Covid-19 dall’inizio dell’epidemia. Infine, la situazione dei ricoverati negli ospedali della Lombardia: +1 paziente in terapia intensiva (53) e -5 pazienti negli altri reparti Covid (283). (Aggiornamento di MB)

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, GLI AGGIORNAMENTI DI IERI

Scopriamo i dati del bollettino coronavirus della Lombardia di oggi, martedì 19 ottobre 2021. Nel pomeriggio, in meno di tre ore, verrà comunicato come sempre dalla Regione il report contenente tutti i dati ufficiali sulla pandemia di covid in quella che resta la zona che dal febbraio di un anno fa ha registrato più casi e più morti. Dalla scorsa primavera la situazione è però decisamente migliorata, grazie ad una campagna di vaccinazione perfetta, e lo è stato confermato per l’ennesima volta anche dal bollettino di ieri, quando i contagiati emersi sono stati 112 su 32.969 test anti covid analizzati.

Il tasso di positività si è mantenuto su livelli ottimi, precisamente pari allo 0.3 per cento, mentre per quanto riguarda le vittime si segnalano altri 5 morti per covid, per un totale da inizio pandemia di 34.119 decessi. Situazione positiva che si riflette anche negli ospedali, dove al momento vi sono 52 persone ricoverate in terapia intensiva, dato identico a quello comunicato 48 ore fa, e altre 288 in area medica, numero che invece è diminuito di 1 paziente nelle scorse 24 ore.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA, DATI 19 OTTOBRE: ARCHIVIATA POSIZIONE PIO ALBERGO TRIVULZIO

Nel corso della pandemia di covid che ormai ha stretto il mondo in una morsa da due anni a questa parte, sono scattate una serie di indagini e di cause in Italia, fra cui quella nei confronti del centro per anziani di Milano, Pio Albergo Trivulzio, una residenza fra le più note non solo del capoluogo lombardo e dell’intera regione.

Ieri, come riferito dai colleghi di Skytg24, la procura milanese ha chiesto l’archiviazione della suddetta inchiesta, decisione che ha fatto storcere il naso all’Associazione Felicita, che riunisce i parenti delle vittime che erano state ospitate dalla stessa Rsa: “La decisione della Procura di Milano – sono le parole di Alessandro Azzoni, presidente della stessa Associazione, riportate sempre da Skytg24.it – ci trova totalmente amareggiati ma non sorpresi”. La domanda “di verità e giustizia”, stando a quanto spiegano ancora dall’associazione, è stata “elusa dalla procura (e non solo)”. La procura milanese ha chiesto l’archiviazione anche per tutti gli altri procedimenti aperti nei confronti delle altre rsa milanesi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA