BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA 29 GENNAIO/ Dati: 18.555 casi, superati 37mila morti

- Carmine Massimo Balsamo

Bollettino coronavirus Lombardia, dati 29 gennaio 2022: 18.555 casi e 88 decessi, superati 37mila morti dall’inizio della pandemia. La situazione negli ospedali e per province

Attilio Fontana
Attilio Fontana, Presidente Regione Lombardia (LaPresse)

I nuovi casi di Covid registrati in Lombardia sono 18.555, a fronte di 167.214 tamponi processati. È quanto emerge dal bollettino di oggi, sabato 29 gennaio 2022, con i dati del Ministero della Salute. Per quanto riguarda i decessi, sono 88 i morti nelle ultime 24 ore, quindi le vittime dall’inizio della pandemia Covid in queste regioni arrivano a 37.046, invece i casi registrati in totale sono 2.109.106. Invece i guariti nel complesso arrivano a 1.669.968. Quindi, le persone attualmente positive al coronavirus in Lombardia sono 402.092, di cui 398.766 in isolamento domiciliare.

Per quanto riguarda invece la situazione negli ospedali lombardi, i pazienti ricoverati nei reparti di area medica degli ospedali sono attualmente 3.072 (92 in meno rispetto ai 3.164 di ieri). In lieve crescita invece il numero dei pazienti Covid ricoverati in terapia intensiva: sono 254, mentre ieri erano 252 (ma sono 14 gli ingressi del giorno). C’è poi la ripartizione dei casi nelle province lombarde. Nella provincia di Milano sono 5.353 i casi. In quella di Varese i casi sono stati 1.529, mentre 1.294 in quella di Monza e Brianza. A Bergamo 1.909 casi, nel Bresciano i2.789. In provincia di Como 1.036 casi, in quella di Sondrio 325; in provincia di Mantova 1.001 casi, 488 in quella di Lecco; 729 in provincia di Cremona, nel Lodigiano 411, infine 1.130 in provincia di Pavia. (agg. di Silvana Palazzo)

ATTESO NUOVO BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA

Attorno alle ore 17.30 è in programma l’appuntamento con il bollettino coronavirus della Lombardia aggiornato ad oggi, sabato 29 gennaio 2022. Come vi abbiamo raccontato, ieri sono stati annotati 21.329 nuovi infettati su quasi 176 mila tamponi processati. Percentuale di positivi sui test effettuati in calo al 12,1%, mentre purtroppo sono stati registrati 77 nuovi decessi. In calo sia i ricoverati in terapia intensiva (-2), sia i pazienti negli altri reparti Covid (-100).

Questo il bilancio dell’incremento dei casi positivi per provincia riportato dal bollettino coronavirus Lombardia di ieri: 6.522 nuovi casi positivi in provincia di Milano, 1.950 in provincia di Bergamo, 2.940 in provincia di Brescia, 1.277 in provincia di Como, 865 in provincia di Cremona, 509 in provincia di Lecco, 408 in provincia di Lodi, 1.072 in provincia di Mantova, 1.849 in provincia di Monza e Brianza, 1.152 in provincia di Pavia, 295 in provincia di Sondrio e 1.860 in provincia di Varese.

BOLLETTINO CORONAVIRUS LOMBARDIA: LE ULTIME NOTIZIE

In attesa del bollettino coronavirus Lombardia odierno, ricordiamo che ieri è stata confermata la zona gialla per la Regione. Queste le parole del governatore Attilio Fontana: «Si conferma la frenata dei contagi e la Lombardia resta in zona gialla, anche nel consueto monitoraggio settimanale della cabina di regia di Iss e Ministero della Salute. Calano tutti i parametri: incidenza sui 100 mila abitanti si attesta al 13,6%, sotto la media nazionale che è 15%. Scendono anche i livelli di occupazione dei posti letto in terapia intensiva e area medica».

Il presidente di Regione ha poi evidenziato in una nota: «Ora attendiamo che il Governo accolga le richieste che abbiamo avanzato in sede di Conferenza delle Regioni: eliminare la classificazione in zone e semplificare le quarantene, soprattutto in ambito scolastico, concentrandosi in particolare sui positivi sintomatici. La Lombardia e il Paese intero hanno la necessità di rimettere in moto l’economia e la vita».





© RIPRODUZIONE RISERVATA