Bollettino vaccini covid oggi 16 settembre/ 81.6 mln di inoculazioni, 74.9% immuni

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino vaccini covid oggi 16 settembre 2021: facciamo il punto sulla campagna di vaccinazione in Italia con tutti gli ultimi aggiornamenti direttamente dal Ministero della Salute

Vaccini ai bambini
Vaccini ai minori (LaPresse)

Ecco il bollettino vaccini covid di oggi, 16 settembre 2021, il report senza dubbio più atteso dagli italiani in quanto testimonia l’andamento della campagna di vaccinazione nel nostro Paese. Obiettivo, raggiungere almeno l’80/85% di vaccinati nel giro di un mese, tenendo nel contempo d’occhio l’evoluzione della pandemia.

Un traguardo che sembra decisamente alla portata di mano, tenendo conto che ad oggi sono stati immunizzati (coloro che hanno completato il ciclo vaccinale), 40.4 milioni di italiani, che significa una percentuale del 74.9 per cento sulla popolazione vaccinabile over 12. In totale sono state somministrate nel nostro Paese, dal 27 dicembre 2020 ad oggi, 81.6 milioni di dosi (dato variato di 200mila unità rispetto a ieri, qui il report della giornata scorsa), mentre, a livello di farmaci consegnati, nella nostra penisola sono giunti in totale 92.4 milioni di dosi, di cui 64.7 milioni di Pfizer/BioNTech e via-via tutti gli altri vaccini anti covid che abbiamo imparato a conoscere nel corso di questo anno.

BOLLETTINO VACCINI COVID OGGI 16 SETTEMBRE: LA GELMINI SUL GREEN PASS

Intanto si va sempre di più verso l’estensione dell’obbligo del green pass. Al momento è utilizzato per i trasporti pubblici a lunga percorrenza, quindi i locali al chiuso, manifestazioni ed eventi, ma a breve potrebbe verrà applicato a tutti i lavoratori del pubblico nonché del privato, come annunciato ieri.

A riguardo ne ha parlato nelle scorse ore Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, intervistata dai microfoni di Radio Rai: “Il governo è pronto ad accelerare sul green pass – le sue parole – abbiamo intrapreso una strada chiara, il Consiglio dei ministri di domani sarà sicuramente un momento importante. Si va verso l’obbligo del certificato verde non solo per i lavoratori del pubblico impiego ma anche per quelli del settore privato. Solo immunizzando la stragrande maggioranza della popolazione possiamo contenere i contagi. Il vaccino è l’unica arma che abbiamo contro il Covid”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA