Bollettino vaccini covid oggi 23 novembre/ 47 milioni di italiani con almeno una dose

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino vaccini covid oggi 23 novembre 2021: scopriamo quante sono le terze dosi somministrate, il numero di immunizzati e…

Vaccini in Emilia Romagna
Campagna vaccini anti-Covid in Emilia Romagna (LaPresse)

Andiamo ad analizzare il bollettino vaccini covid della giornata odierna, 23 novembre 2021, il consueto aggiornamento sulla campagna vaccinale in Italia, che come vi ricordiamo spesso e volentieri, è scattata ufficialmente il 27 dicembre di un anno fa, ormai quasi undici mesi orsono. Stando ai dati ufficiali del ministero della salute e dell’Istituto superiore di sanità, ad oggi sono state somministrate in totale 93.7 milioni di dosi, per un incremento rispetto al bollettino di ieri pari a circa 300mila dosi.

In totale le persone immunizzate, quelle che hanno completato il ciclo vaccinale, sono salite a 45.7 milioni, esattamente l’84.6 per cento della popolazione over 12 vaccinabile, mentre coloro che hanno ricevuto una sola dose sono invece 47 milioni, l’87.4 per cento. In merito alle terze dosi, infine, il dato è salito a quota 4.1 milioni, di cui 3.4 milioni di dosi richiamo (o booster) e altre 705mila circa di addizionali.

BOLLETTINO VACCINI COVID OGGI 23 NOVEMBRE: GELMINI SULLA TERZA DOSE

E a proposito di vaccini anti covid, ieri è tornata allo scoperto la ministra per gli affari regionali, Mariastella Gelmini, che ha sottolineato come sia fondamentale spingere sulle terze dosi, i richiami, che permettono di far rialzare la protezione contro il virus. Presente all’inaugurazione di Made Expo a Fiera Milano, la forzista ha spiegato: “Credo che si debba correre sulle terze dosi, non bisogna indugiare. Oggi abbiamo qualche settimana di vantaggio rispetto agli altri Paesi e quindi il consiglio che il governo dà è quello di accelerare sulla terza dose”.

La Gelmini ha poi aggiunto e concluso: “Non a caso dalla fine di novembre sarà possibile farlo anche per gli over 40. Quindi, dobbiamo sapere che la pandemia non è ancora passata. Occorre mettere in campo gli strumenti che abbiamo e il vaccino è l’unica arma che abbiamo per combattere il virus”.





© RIPRODUZIONE RISERVATA