Bollettino vaccini covid oggi 25 settembre/ 83.6 milioni di dosi somministrate

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino vaccini covid oggi 25 settembre 2021: facciamo il punto sulla campagna vaccinale in Italia, le persone immunizzate, il totale di dosi consegnate e…

vaccini bimbi
Vaccini ai bambini (LaPresse, 2021

Il bollettino vaccini covid di oggi, sabato 25 settembre, ci permette di capire a che punto è la campagna di vaccinazione in Italia, impegno su cui si sta concentrando tutta la politica negli ultimi mesi. Dopo le ore 21:00 di ieri sera è stato pubblicato il report aggiornato da parte del ministero della salute e dell’istituto superiore di sanità, con tutti gli ultimi dati ufficiali, a cominciare dal numero di dosi somministrate nel nostro paese dal 27 dicembre 2020. In totale i vaccini inoculati sono stati 83.6 milioni, un numero che nelle ultime 24 ore è cresciuto di circa 300mila unità (qui il bollettino di ieri).

Di pari passo continua ad aumentare anche il dato più importante e nel contempo attenzionato, quello a cui è legato un possibile obbligo vaccinale, gli immunizzati, che ad oggi segna quota 41.7 milioni, il che significa che il 77.3 per cento della popolazione vaccinabile over 12 ha completato il ciclo vaccinale con le due dosi o una dose sola. Infine segnaliamo le dosi che sono state consegnate in Italia da quasi 9 mesi a questa parte, in totale di 94.9 milioni, di cui 67.3 milioni a firma Pfizer/BioNTech, quindi altre 14.1 milioni di Moderna, e poi AstraZeneca e Johnson & Johnson rispettivamente a quota 11.5 milioni e 1.9.

BOLLETTINO VACCINI COVID OGGI 25 SETTEMBRE: IL COMMENTO DEL CARDINAL BASSETTI

Intanto si avvicina sempre di più la data dell’introduzione obbligatoria del green pass sul lavoro, e chissà che in futuro lo stesso passaporto vaccinale non possa essere esteso anche ad altre realtà, come ad esempio le messe. A riguardo ne ha parlato il cardinale Bassetti, presidente della Cei, la conferenza episcopale italiana, che a margine dell’assemblea della Ccee (vescovi europei) in corso a Roma, ha detto: “Green Pass a Messa? Noi abbiamo una trattativa con il governo – le sue parole riportate ieri dal sito di SkyTg24 – andiamo secondo quella”.

Quindi il cardinale Bassetti ha aggiunto e concluso: “Non è una questione semplice, comunque si usino tutti i mezzi per conservare la nostra salute, per prevenire. E al momento attuale il vaccino è ancora la più grande garanzia che abbiamo”. In seguito ha poi diffuso un comunicato in cui ha specificato che le messe per ora non prevedranno green pass.

© RIPRODUZIONE RISERVATA