Bollettino vaccini covid oggi 6 novembre/ 45 mln di immunizzati, 83.4% del totale

- Davide Giancristofaro Alberti

Bollettino vaccini covid oggi 6 novembre 2021: l'aggiornamento di oggi sulla campagna vaccinale in Italia. Ecco gli immunizzati, le terze dose e le somministrazioni totali

Moderna e Pfizer Vaccini anti-Covid: Pfizer e Moderna (LaPresse, 2021)

Ecco il bollettino vaccini covid di oggi, 6 novembre 2021. Il report con tutti gli ultimi aggiornamenti ufficiali sulla campagna di vaccinazione in Italia, che ricordiamo, è scattata il 27 dicembre di un anno fa, è stato diramato come sempre poco dopo le ore 6:00 di stamane, a firma Ministero della Salute e Istituto superiore di sanità. Ad oggi le dosi totali somministrate nel nostro Paese sono cresciute a quota 90.6 milioni, circa 200mila in più quelle somministrate nelle ultime 24 ore, come si può evincere dal bollettino ufficiale di ieri.

Le persone immunizzate sono invece salite a quota 45 milioni, pari all’83.4 per cento della popolazione over 12 vaccinabile, mentre, in merito alle terze dosi, il report odierno segnala 325.290 dosi addizionali, per un totale di 1.7 milioni di richiami o booster, numeri che stanno iniziando a diventare quindi importanti. Infine segnaliamo le *** dosi consegnate in Italia ad oggi, di cui la maggior parte a firma Pfizer/BioNTech, leggasi in totale 99.7 milioni.

BOLLETTINO VACCINI COVID OGGI 6 NOVEMBRE: APPELLO DI SPERANZA SULLA TERZA DOSE

E a proposito di vaccini anti covid e di terza dose, dopo l’appello di due giorni fa del generale Figliuolo, commissario straordinario dell’emergenza covid, ieri è stata la volta del ministro della salute Roberto Speranza prodigarsi affinchè le regioni spingano ulteriormente sui richiami.

In occasione della conferenza stampa sulla campagna vaccinale, ha spiegato: “La terza dose in questo momento è fortemente raccomandata alle persone che hanno più di 60 anni che hanno completato da 6 mesi il ciclo vaccinale, ai fragili, indipendentemente dall’età, e a tutti coloro che hanno avuto una dose unica di Johnson&Johnson. Queste sono le indicazioni al momento, dalla prossima settimana lavoreremo per allargare ad ulteriori fasce generazionali”. Secondo Speranza la terza dose rappresenta “il primo essenziale terreno su cui concentrare tutte le nostre energie nelle prossime settimane”.

90.4





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Sanità, salute e benessere

Ultime notizie