Britney Spears, l’ex Kevin Federline/ “Ecco cosa hanno subito da lei i nostri figli”

- Serena Granato

Britney Spears e Kevine Federline continuano a darsi battaglia legale per i figli Sean Preston e Jayden James: l’ex marito della popstar lancia in rete 3 video privati di mamma e figli

Britney Spears e Sam Asghari
Britney Spears e Sam Asghari: fonte Instagram

Britney Spears e Kevine Federline: è ancora battaglia tra ex coniugi, c’entrano i figli

Sembra non avere pace Britney Spears, che, reduce dalla liberazione dalla conservatorship – l’istituto giuridico che la giudicava incapace di agire in nome e per conto di se stessa, che ha avuto fine con una sentenza della Superior Court di Los Angeles lo scorso novembre 2022- è finita al centro del gossip per alcuni video pubblicati in rete dal secondo ex marito, Kevin Federline. Nei giorni scorsi l’ex ballerino, il cui matrimonio con Britney è durato dal 2004 al 2007, aveva riportato in rete l’indiscrezione secondo cui i figli avuti con la popstar, Sean Preston e Jayden James, non abbiano da tempo intenzione di vedere la madre famosa, di essersi voluti assentare al matrimonio di Britney e la dolce metà Sam Asghari e soprattutto che si sentissero in difficoltà rispetto all’utilizzo della Spears del social Instagram, in riferimento alla tendenza di lei a posare nuda in foto e video. “I ragazzi hanno deciso di non vederla in questo periodo. Sono passati alcuni mesi dall’ultima volta che l’hanno vista, hanno anche deciso di non andare al suo matrimonio”, ha spiegato Kevine Federline in un’intervista concessa al Daily Mail, un intervento a cui è seguito il pronto intervento della popstar su Instagram, in un post dove la cantante sembra accusare i figli di odiarla inspiegabilmente, nonostante tutto l’amore che lei abbia riservato loro nel corso degli anni: “Sì, lo so che gli adolescenti sono difficili da affrontare a quell’età… ma FORZA, c’è un comportamento scortese, poi c’è l’odio … mi avrebbero fatto visita, avrebbero varcato la porta, sarebbero andati direttamente nella loro stanza e avrebbero chiuso a chiave la porta!! Mi chiedo perché vieni a trovarmi se poi non ti fai vedere!!! Ma non l’ho mai detto perché devo essere gentile. Ho sempre PROVATO e PROVATO, e forse è per questo che hanno smesso di venire qui !!! Volevo che mi amassero così tanto da strapazzarmi!!! Quest’estate, mi hanno detto ‘potremmo venire qui di meno’ e io pensavo che andasse bene (…). Ma non riesco a capire come ho dedicato 20 anni della mia vita a quei ragazzi… tutto ciò che facevo riguardava loro!!! Nessuna terapia o sentimento di adorazione può riparare il mio cuore!!!”.

Il legale della popstar lancia accuse a Kevin Federline

Da qui, quindi, la denuncia social di Kevin che ha pubblicato gli indiscreti tre video, che a detta dell’uomo mostrerebbero il turbolento rapporto di mamma Spears e i due figli: un video mostra Britney mentre rimprovera i figli chiedendo loro di rispettarla, in primis in quanto donna, nel secondo e nel terzo video i 3 sono in auto con la Spears che stigmatizza il comportamento del figlio maggiore e i due ragazzi lamentano il modo in cui la madre si pone con loro. “Non posso sedermi e lasciare che i miei figli siano accusati in questo modo dopo quello che hanno passato. Per quanto ci ferisca, abbiamo deciso, come famiglia, di pubblicare questi video che i ragazzi hanno girato quando avevano 11 e 12 anni. E non sono nemmeno i peggiori. Le bugie devono finire. Spero che i nostri figli crescano per essere migliori di così”, è il messaggio dell’ex ballerino. Un intervento che fa storcere non poco il naso ai fan della popstar, i quali accusano Kevin di voler mettere in cattiva luce Britney come madre.

E ad aumentare il carico ci pensa ora il legale della popstar Matthew Rosengart, che taccia l’uomo di violare la privacy della sua famiglia con i suoi ultimi interventi mediatici: “Britney ha sostenuto fedelmente i suoi figli e li ama teneramente. Che se ne renda conto o no, il signor Federline non solo ha violato la privacy e la dignità della madre dei suoi figli, ma ha minato i suoi stessi figli, la cui privacy dovrebbe essere tutelata. Mettendo da parte la sua intervista a ITV, la decisione sconsiderata di Mr. Federline di pubblicare un vecchio video dei suoi figli di 11 e 12 anni è stata crudele, roba in fondo al barile. Oltre a umiliarsi e violare le norme sociali, ora ha anche ha creato varie questioni legali per se stesso, tra cui, a titolo esemplificativo, stati di molestie informatiche e bullismo informatico, tra le altre cose”.







© RIPRODUZIONE RISERVATA