Bugo/ Tripudio in studio per la sua “Sincero”: “che emozione!” (Domenica In)

- Emanuela Longo

Bugo ospite a Domenica In di Mara Venier parla della famosa lite con Morgan: “lo consideravo un amico, questa cosa mi ha turbato”

bugo instagram 640x300
Bugo, Instagram

Bugo a Domenica In da Mara Venier ha parlato della lite con Morgan e del grande successo di “Sincero”, il brano portato in gara e poi squalificato durante la finale della 70esima edizione della kermesse canora. Una squalifica che sembra però aver portato bene al cantautore che svetta nella classifica dei singoli e degli album con il suo progetto discografico post Sanremo. Polemiche a parte, “Sincero” è tra i singoli più trasmessi in radio e tra i più amati dal pubblico. Sul finale, infatti, il cantautore si esibisce sulle note del singolo e viene accolto da una vera e propria ovazione del pubblico di Domenico In che grida il suo nome. La Venier allora gli chiede “ti emozioni” con il cantautore che replica “molto, bisogna anche esorcizzare un pò la cosa”. Sul finale i ringraziamenti e una rivelazioni sulle canzoni in gara a Sanremo 2020: “la qualità molto alta, la prima che mi ha colpito era quella di Irene Grandi”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Bugo: “Morgan? Era un amico, non so dire se mi ha usato a Sanremo 2020

Bugo continua a raccontare la sua versione dei fatti sul litigio con Morgan a Sanremo 2020. Il cantautore ospite di Mara Venier a Domenica In parlando della performance live durante la serata delle cover precisa: “mi spiace aver sentito Morgan dire certe cose, i movimenti che facevo sul palco erano anche dovuti al brano. Cercavo di avvicinarmi a lui, un pò mi siedo, poi lui dal pianoforte si muove, ho cercato di portare a casa un’esibizione tutto questo senza avere mai provato. Dopo l’esibizione non ero soddisfatto, non ero per niente felice. Allora la Venier chiede: “vi siete parlati e chiariti dopo questa cosa?, ma Bugo risponde “no”. Il cantautore torna poi a parlare della faccenda dice: “lo consideravo un amico, io non sono Morgan e non so dirti se mi ha usato o no. Dentro me sono emotivamente provato perchè questa cosa mi ha turbato”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Bugo: “Morgan? tra amici si litiga” e dice: “lascerei ancora il palco”

Bugo da Mara Venier a Domenica In racconta perchè ha deciso di lasciare il palcoscenico del Teatro Ariston durante la finale di Sanremo 2020: “allora l’ho detto in conferenza stampa del giorno dopo. A parte che a voce ferma è tutto più facile, quando sei lì in un momento così, è stata una cosa così spontanea, ci ho pensato per qualche secondo. Lì è venuta fuori la mia personalità in modo naturale perchè anche pensarla una cosa così non verrebbe mai, sono uscito perchè quella è una roba che non accettavo. Non sono per il dissing, avevamo litigato ma tra amici si litiga anche, ma credo che nella mia sensibilità artistica, giusta o sbagliata, che io abbia avuto una sensazione di dire io qua non voglio restare in questo meccanismo”. Allora la Venier domanda: “lo rifaresti?” con il cantautore che replica “rifarei la stessa cosa”. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Lite con Morgan? “La forza del progetto eravamo noi due insieme”

Bugo ospite a Domenica In da Mara Venier per raccontare la sua versione sulla lite con Morgan a Sanremo 2020. Nonostante l’esclusione dalla gara di Sanremo 2020, il brano “Sincero” è uno dei più passati in radio, mentre l’album di Bugo è tra i primi nella classifica degli album più venduti. Parlando del brano, il cantautore ha precisato alla Venier: “lo abbiamo scritto insieme, ero in lavorazione col disco nuovo. La canzone doveva uscire in primavera, ascoltando la canzone mi è venuto in mente lui. L’ho chiamato, ha sentito la canzone in agosto e l’abbiamo fatta in studio e ho detto questo è un pezzo interessante e l’ho proposta ad Amadeus che fin dall’inizio è piaciuta e ci ha confermato la presenza”. “La forza del progetto eravamo noi due insieme” ha detto il cantautore che a distanza di una settimana dal Festival di Sanremo replica alle accuse e alle domande degli ospiti in studio. (aggiornamento di Emanuele Ambrosio)

Bugo ospite a Domenica In

Bugo sarà l’ospite più atteso di Domenica In e proprio la lite con Morgan occuperà la parte iniziale della trasmissione. Mara Venier ha già annunciato circa mezzora di trasmissione dedicata alla vicenda con le parole del cantante e un vero e proprio talk in cui si tornerà nuovamente sul caso della lite che ha preceduto la quarta serata della kermesse. E’ trascorsa ormai oltre una settimana dalla fine del Festival ma la lite e la successiva squalifica di Bugo e Morgan restano al centro dell’attenzione mediatica. Cosa è accaduto in questi ultimi giorni tra i due artisti? Si è parlato di un qualcosa di costruito (era stata Iva Zanicchi a ipotizzarlo) ma Bugo, intervenuto ai microfoni di ItaliaSì ha nuovamente smentito tutto: “Sarei un attore fantastico se fosse tutta una messinscena. Morgan non mi ha contattato, vediamo se col tempo lo farà. Se sono più offeso o deluso? Sono più turbato. Non voglio mandare nessun messaggio pubblico a Morgan, se lo voglio fare lo farò in privato”, ha fatto sapere. Chissà se oggi, con l’aiuto di Mara Venier, riuscirà a far giungere un messaggio all’ex amico, il quale potrebbe decidere di replicare in serata da un’altra trasmissione, Live Non è la d’Urso, che tornerà ad ospitarlo ancora. (Aggiornamento di Emanuela Longo)

“2 GIORNI PRIMA DELLA FINALE…”

Bugo torna nuovamente in televisione, ancora in casa Rai. Dopo l’ospitata di ieri sera a “Una Storia da Cantare”, oggi l’ex sparring partner di Morgan sarà nel salotto di Domenica In assieme a Mara Venier. Ieri nessuna menzione circa l’ormai arci-nota lite con Marco Castoldi, ma oggi è probabile che la Mara nazionale possa incalzare il buon Bugo sul siparietto ormai sulla bocca di tutti. Scopriremo la verità? Chissà, fatto sta che le due parti in gioco stanno continuando a tirare l’acqua al proprio mulino, come si suol dire. A sentire Morgan, sarebbe tutta colpa dell’amico, mentre, a sentire Bugo e il manager Soave, nulla di quello che Marco Castoldi sta raccontando in tv in questi giorni, sarebbe pari al vero. Nel frattempo aumenta il partito di quelli convinti che alla fine i due abbiano dato vita ad una messa in scena perfettamente riuscita. Oltre ad Iva Zanicchi, attenzione alle parole dell’ex Gf Jonathan Kashanian, che ospite a Tv Talk ha ammesso: “Morgan e Bugo erano in collegamento a Detto Fatto dall’Ariston due giorni prima della finale. Io ho chiesto ‘Morgan, chi vince?’. E lui ha risposto: ‘Noi anche se credo che finito questo Festival io e Bugo non saremo più amici'”. (aggiornamento di Davide Giancristofaro)

BUGO A UNA STORIA DA CANTARE: NESSUNA MENZIONE A MORGAN

Bugo ad Una Storia da Cantare 2 per il suo omaggio ad Adriano Celentano. Insieme ad Enrico Ruggeri canta “Il Ragazzo della Via Gluck”, riscuotendo un certo successo dal pubblico presente all’auditorium Rai di Napoli. Inevitabile l’allusione alla lite con Morgan a Sanremo, pur senza citarla direttamente. Con grande maestria il conduttore dribbla la questione: “Di quella cosa non possiamo parlarne perchè manca una campana“, dice. “Ma una cosa che tutti si domandano voglio chiedertela…” continua Ruggeri, che in realtà vira a sorpresa e con ironia su una domanda sulla Nazionale Cantanti. Bugo se la ride, il pubblico pure, nessuno questa sera ha voglia di polemizzare su quanto accaduto al Festival. Bugo si gode l’applauso di una platea che in qualche modo lo ritiene vittima della “sceneggiata” di Morgan all’Ariston. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

Bugo ancora protagonista nel post Sanremo

Bugo continua ad essere il protagonista indiscusso nel post Sanremo 2020 che ha visto l’attenzione mediatica concentrata proprio su di lui. L’artista 47enne sarà ospite nella prima serata di oggi della trasmissione Una storia da cantare, condotta sull’ammiraglia Rai da Enrico Ruggeri e Bianca Guaccero. Un ritorno in Tv che avviene poco più di una settimana dopo la sua squalifica dal settantesimo Festival di Sanremo, dove era in gara in coppia con Morgan con la canzone “Sincero”. Nella penultima serata della kermesse, a causa di una lite tra i due artisti precedente all’esibizione, Morgan aveva portato sul palco dell’Ariston un testo del brano del tutto distorto provocando l’uscita di scena dell’amico Bugo, stizzito per l’affronto subito. I due cantanti erano così stati squalificati per defezione ma da quel momento i riflettori sono rimasti accesi sulla vicenda portando un’enorme popolarità proprio all’artista che, rispetto a Morgan, era il meno conosciuto almeno fino alla clamorosa uscita di scena dal Festival di Amadeus. Proprio dall’Ariston il collega Enrico Ruggeri, ospite della kermesse, aveva invitato formalmente Bugo a partecipare in qualità di ospite alla sua trasmissione: “Vorrei Bugo tra i miei ospiti”, aveva detto. E la replica del cantautore di Rho non si era fatta attendere.

BUGO OSPITE DEL PROGRAMMA UNA STORIA DA CANTARE

Non accenna a spegnersi il clamore attorno alla vicenda che ha visto protagonisti Bugo e Morgan, con una canzone – quella distorta dall’artista di Monza – ormai divenuta virale sui social mentre quella originale portata all’Ariston continua a scalare spedita le classifiche musicali, complice probabilmente proprio lo scandalo consumatosi sul palco dell’Ariston. Dopo l’invito di Ruggeri, Bugo ha ringraziato ed accettato volentieri: “Grazie Enrico, accetto l’invito e ci sarò”, ha fatto sapere tramite i suoi social. Per Bugo, al secolo Cristian Bugatti, sarà la sua seconda partecipazione televisiva dopo l’esperienza sanremese. La scorsa domenica, infatti, era già stato ospite di Mara Venier, durante la tradizionale puntata in diretta dal teatro Ariston (mentre Morgan nella serata del medesimo giorno aveva scelto Live Non è la d’Urso). Qui aveva risposto alle domande dei giornalisti fornendo la sua versione dei fatti ed eseguendo a cappella la canzone “Sincero” nel suo adattamento originale, prima di essere manomessa dall’ormai ex amico Marco Castoldi. La sua ospitata nel programma Una storia da cantare contribuirà ulteriormente ad aumentare la popolarità di Bugo che, come commentato in modo critico da Morgan, è stato proprio lui a “farlo esistere” con la polemica che ha infiammato il finale di Sanremo 2020.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Grazie Enrico accetto molto volentieri il tuo invito ci vediamo sabato! 🔝🎼 @enrico_ruggeri #unastoriadacantare #sabato #raiuno #volevofarebugo

Un post condiviso da Bugo (@b_u_g_o) in data:







© RIPRODUZIONE RISERVATA