BUGO A BATTITI LIVE 2021/ La gag con Alan Palmieri sul look, lui “Grande emozione”

- Lucia Armiento

Bugo al Battiti Live 2021, dalla disfatta di Sanremo 2020, alla rivincita con la gara da solista. La vita privata e la passione per la musica.

Bugo
Il cantautore Bugo

Dopo Aiello tocca a Bugo scaldare il palco di Battiti Live, il primo brano proposto è “Come mi pare”. Il cantante porta in scena un medley dei suoi brani più noti e si esibisce anche sulle note di “E invece si”. Alan Palmieri parla di ‘Bugo style’ e chiede al cantante quanto è emozionato di esibirsi a Battiti Live: “Cantare con i ragazzi è una grande emozione”, la risposta stringata di Bugo. Il cantante, attraverso Twitter, ha scritto proprio della sua presenza questa sera al Battiti Live: “Stasera sarò anche in Tv su Italia 1 per Battiti Live. Quindi chi non potrà venire a Civitavecchia può ripiegare con Battiti, che comunque stasera potete vederlo solo perché stasera ci sono io! Eheh”. Il cantante è infatti impegnato dal vivo a Civitavecchia. (agg. Anna Montesano)

Bugo carriera rilanciata dalla polemica con Morgan…

Bugo, il cui vero nome è Cristian Bugatti, è ormai famoso per la sua musica quanto per i fatti avvenuti al Festival di Sanremo 2020, nel quale si è esibito con Marco Castoldi, in arte Morgan. In sostanza, quest’ultimo, in una delle ultime serate del festival, cambiò il testo della canzone, sostituendolo con frasi denigratorie per il compagno di gara, causando così l’uscita di Bugo dal palco di Sanremo e lo shock generale della platea. Nonostante ciò, Bugo ha continuato la sua carriera, gareggiando nuovamente a Sanremo 2021, con il singolo “E invece sì”, questa volta da solo, ed esibendosi al Battiti Live 2021.

Ma chi è veramente Bugo?

Cristian Bugatti detto ‘Bugo’ ha vissuto in India, in Spagna, a Milano, ed attualmente vive a Roma, è nato nel 1973 a Rho. Nel corso della sua carriera, cioè dal 1994 fino ad oggi, passando per più generi musicali, ha pubblicato 9 album. Nel dicembre 2000 esce il suo primo album, intitolato “La Prima Gratta”. Negli anni successivi continua a scrivere e pubblicare, fino ad uno stop, circa nel 2009, in cui conosce e poi  sposa  la sua Elisabetta. Nel 2014, ritorna in Italia dopo un periodo all’estero per lavoro, e ritorna alla sua musica, nello stesso anno nasce suo figlio.

Bugo: l’immensa energia e la voglia di rivincita

Dopo la disfatta di Sanremo, tuttavia, Bugo non ha consolidato la sua fama a livello musicale come invece sperava di fare. Sembra, piuttosto, che si sia fatto conoscere più per l’espulsione da Sanremo, che per il suo talento. Quest’anno, però, è tornato al Festival, ad ottenere la sua rivincita. Tuttavia, è arrivato ventiquattresimo in gara, ma questo non lo ha fermato. Una soddisfazione, però, l’ha ottenuta: ha vinto la causa contro Morgan in Tribunale, nella quale chiedeva un risarcimento cospicuo. Per lui, però, la musica resta al centro della sua attenzione, sua amica fidata ed eterna. Nel suo Twitter, infatti, possiamo leggere di quanto sia fiero di essere arrivato al cuore dei fans, che gli confidano “sei forte, ti seguo perché sei rivoluzionario”. Bugo, inoltre,  in ambito artistico, non ha limiti. Infatti, ha partecipato ad un paio di film, e ha addirittura scritto un libro insieme a Francesca Vantaggiato. Per quanto riguarda i live, anche Bugo è pronto per partire, anzi, è già ripartito a inizio mese e continuerà con il tour fino a settembre. Le prossime date saranno a Coriano il 31 luglio, fino ad arrivare a Torino il 15 settembre.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA