Buster, leader Ska Bad Manners/ Video, si cala le mutande al Festival di Sanremo

- Emanuele Ambrosio

Buster, il leader del gruppo Ska Bad Manners è entrato nella storia del Festival di Sanremo per la sua bizzarra idea di calarsi le mutande in diretta mondiale

Buster Bad Manners a Sanremo

Buster, leader del gruppo Ska Bad Manners e quel gesto che scandalizzò il Festival di Sanremo

Buster, il leader del gruppo Ska Bad Manners è entrato nella storia del Festival di Sanremo per una bizzarra idea. Quale? Techetechetè su Rai1 è pronto a raccontare e mostrare ai telespettatori imprevisti, papere ed esibizioni sopra le righe andate in scena sul palcoscenico del Festival della Canzone Italiana di Sanremo nello speciale “Papaveri e Paprika” curato da Massimiliano Canè. Tra questi momenti una menziona particolare merita la finale del Festival di Sanremo del 1981.

Ospiti della serata sono il gruppo Bad Manners che canta sul palcoscenico il brano “Lorraine”. Una performance davvero originale visto che il frontman Buster Bloodvessel si esibisce saltellando in mutande. Il bello però deve ancora arrivare visto che sul finale dell’esibizione proprio Buster Bloodvessel decide di regalare ai telespettatori di Rai1 e al pubblico dell’Ariston di Sanremo il suo lato b. Si proprio così, Buster il leader del Gruppo Ska Bad Manners, di fronte a tutta l’Italia collegata alla TV, alla fine della canzone Lorraine, pensa bene prima di mettersi in mutande, di ballare e di calarsi le mutande mostrando le chiappe al pubblico e alle telecamere che cercano di evitare.

Il video dello spogliarello del leader del gruppo Ska Bad Manners

Un folle gesto che costerà tanto alla band visto che Buster sarà per sempre bandito dalla tv italiana, ma che allo stesso tempo ha regalato alla band una grandissima popolarità in quegli anni. Che dire un video davvero tutto da vedere!



© RIPRODUZIONE RISERVATA