Roma Calciomercato/ Simplicio arriva a giugno, per Motta niente City!

- La Redazione

Due importanti operazioni di mercato per la formazione giallorossa.

Simplicio_R375_23mar09

CALCIOMERCATO ROMA – Continua ad essere particolarmente attico il calciomercato giallorosso. Partiamo dal centrocampo, dove a giugno è praticamente certo l’arrivo di Fabio Simplicio, giocatore brasiliano del Palermo, come confermato dal dirigente rosanero Sabatini a Radio Kiss Kiss Napoli: “Simplicio ha un impegno con la Roma, a giugno, quando scadrà il contratto firmerà con i giallorossi”.

Novità anche sul fronte cessioni: secondo Sky Sport 24 il difensore Marco Motta, oggetto dei desideri del Manchester City di Mancini, per il momento rimarrà a Roma. A fermare il passaggio dell’ex Udinese ai “Citizens”, sembra sia stato direttamente Claudio Ranieri, che durante l’allenamento ha parlato a lungo con il giocatore, e che lo preferisce a Cicinho. Non è da escludere tuttavia una cessione negli ultimi minuti del calciomercato invernale.

I giallorossi a caccia di Ljubomir Fejsa. Lo scrive il giornale belgradese "Press" che, nella giornata di ieri, ha titolato così la notizia: "La Roma ha offerto milioni per Fejsa".

 

Oggetto del desiderio dei giallorossi sarebbe proprio il ventiduenne centrocampista serbo, attualmente in forza al Partizan Belgrado, considerato uno dei migliori talenti prodotti dal calcio serbo. Fejsa, tra l’altro, è già nel giro della Nazionale potendo vantare all’attivo 22 partite e due gol con l’Under 21, ma anche un’apparizione con la nazionale maggiore.

 

Secondo le fonti di stampa serba la società capitolina vorrebbe concludere l’affare entro la fine dell’inverno anche se, scrive "Press", l’operazione potrebbe incontrare l’ostacolo del Partizan e del suo allenatore Stevanovic che reputano Fejsa una promessa per il futuro. Alcune delucidazioni in più arrivano direttamente dal procuratore del calciatore. Nikola Damjanac, interpellato dal sito laroma24, ha confermato che il giocatore piace alla dirigenza giallorossa anche se "credo che ancora non lo abbia richiesto ufficialmente". L’agente apre poi le porte ad un possibile trasferimento entro il primo febbraio, anche se "bisogna vedere le volontà dei due club".

 

(mar.fat)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori