CALCIOMERCATO/ Juventus, Della Valle a Prandelli: «Vorrei che dicesse no ai bianconeri!»

- La Redazione

Il patron dei Viola vuole proseguire il progetto Fiorentina con il tecnico bresciano al timone

Prandelli_R375_5mar10

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Il presidente onorario della Fiorentina, Diego Della Valle, intervistato da La Gazzetta dello Sport, manda un messaggio a dipendenti e tifosi: “Vorrei che il nostro progetto continuasse”. È questo in sintesi quanto si auspica l’imprenditore toscano, che spera di rivedere le “vecchie facce Viola” al suo fianco, anche durante la prossima stagione.

«Vorrei ricevere una letterina firmata da quattro persone – esclama – dove si dice: “Io il prossimo anno non andrò alla Juve”. Tre firme le ho già in tasca. Quali sono? Io Diego Della Valle il prossimo anno non sarò il patron della Juve. Mio fratello Andrea nonne sarà il presidente. E Pantaleo Corvino, che tra parentesi sta svolgendo un lavoro formidabile, non sarà il direttore sportivo dei bianconeri».

 Ne mancherebbe ancora una: «Esatto. Mi piacerebbe che il nostro allenatore si prendesse questo impegno davanti a tutti i tifosi della Fiorentina. Anzi, mi sorprende che la nostra gente non abbia già rivolto questa richiesta a Prandelli. Non passa partita senza il coro: "Chi non salta juventino è…", ma nessuno vuole sapere da Prandelli se il prossimo anno lui allenerà la Juve. Strano». Il tecnico bresciano è dato come il principale candidato alla panchina bianconera in vista della prossima stagione.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori