CALCIOMERCATO/ Juventus, Prandelli e Baldini: ecco il piano rinascita

L’ex dirigente della Roma e l’attuale allenatore della Fiorentina sarebbero stati individuati per la rifondazione della prossima stagione

27.03.2010 - La Redazione
baldini_franco_R375x255_05mag09
Franco Baldini (Foto Ansa)

Cesare Prandelli sulla panchina e Franco Baldini nel ruolo di direttore sportivo. E’ questa l’ipotesi avanzata oggi dalla Gazzetta dello Sport su quella che dovrebbe essere la possibile rivoluzione in casa Juventus dopo la stagione fallimentare. Che l’allenatore della Fiorentina sia la prima scelta per l’anno prossimo non è ormai un mistero.

Prima i contatti informali con Roberto Bettega, adesso il braccio di ferro con i fratelli Della Valle che stanno tentando di trattenerlo ancora sulla panchina viola, visto che il suo contratto scadrà nel 2011. Defilate invece le ipotesi Blanc e Benitez, con l’allenatore del Liverpool che costerebbe troppo sia di ingaggio che di staff.

E torna in auge, per il ruolo di direttore sportivo, il nome di Franco Baldini. L’attuale braccio destro di Fabio Capello in Inghilterra prenderebbe il posto di Alessio Secco e dovrebbe nominare anche il nuovo capo degli osservatori bianconeri. L’impressione infatti è che Renzo Castagnini terminerà la sua esperienza alla Juventus.

 

Un nome che sicuramente una garanzia per ricostruire dalle macerie di questa stagione. L’unico scoglio ora resta quello di capire quando Baldini voglia ritornare a operare nel calcio italiano, visto il progetto, con successo, che sta portando avanti in Inghilterra con Fabio Capello.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori