INTER BARCELLONA/ Champions, Sneijder: “Sogno la finale al Bernabeu”

- La Redazione

Il trequartista nerazzurro vuole alzare la coppa nello stadio che l’ha rifiutato

Sneijder_R375_9gen10
Pubblicità

Wesley Sneijder è in cerca di rivincite: vuole alzare la coppa nel suo ex stadio, il Santiago Bernabeu, ma per farlo c’è di mezzo un “piccolo” ostacolo, la semifinale Inter-Barcellona. «Inseguo questo sogno fin da quando sono arrivato all’Inter – ha dichiarato Sneijder al sito dell’Uefa – proprio perchè la finale si gioca al Bernabeu. Sogno di vincerla e di alzare al cielo la coppa. Mancano due partite per fare avverare il mio sogno e abbiamo il dovere di provarci, perchè nulla è impossibile».

L’Inter ha davanti un ostacolo enorme, il Barcellona di Lionel Messi «Messi? Sì, ne ho sentito parlare -ha detto scherzando Sneijder-. Credo che in questo momento sia il più forte giocatore al mondo, ma sono convinto che si può fermare».

E poi Sneijder ha parlato di Jose Mourinho «un allenatore straordinario. Sa come gestire al meglio sia il gruppo che i singoli. Ecco perchè questa semifinale non mi fa paura. Lui ci darà informazioni che nessun altro ci può dare. Questa è la sua forza». Insomma uno Sneijder veramente caricato «L’Inter ha una gran voglia di vincere la Champions League e questo è un bene, perchè si tratta di un grande club. Non so se riusciremo nell’impresa quest’anno, ma stiamo crescendo di giorno in giorno e sono sicuro che succederà presto. Adesso però siamo a un passo, proviamoci»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori