CALCIOMERCATO/ Roma, L’agente di Doni: nessun contatto con altre squadre

Il portiere brasiliano era stato accostato nelle ultime ore ad alcune squadre inglesi ma Ovidio Colucci, agente di Doni, è intervenuto per fare chiarezza sulla questione

28.04.2010 - La Redazione
Prade_R375_9apr10

CALCIOMERCATO ROMA – Alexandre Marangon Doni. C’era una volta il portiere titolare dell’As Roma: 194 cm di altezza, brasiliano classe 1979 e un buon posto in nazionale verdeoro. Da qualche mese a questa parte però, il portiere numero 32 ha perso il suo posto fisso tra i pali, sostituito in pianta stabile dal connazionale Julio Sergio. Nel frattempo sono circolate numerose voci e ipotesi di mercato che allontanerebbero Doni dalla Capitale, vista la perdita del posto da titolare e l’ingaggio oneroso percepito dal giocatore.

Nelle ultime ore alcune voci di mercato hanno riferito di un pressing su Doni da parte di squadre inglesi di un certo blasone tra cui Arsenal e Manchester United. Sulla questione è allora intervenuto l’agente del portiere, Ovidio Colucci che, ai microfoni del sito laroma24, ha smentito qualsiasi contatto di mercato. “Smentisco queste voci, per quanto riguarda il mercato non c’è stato nessun contatto tra altre squadre e il giocatore”. L’agente  pone inoltre l’accento sull’impegno di Doni che è concentrato solo sulla Roma,  per poi ribadire che il suo assistito “è un professionista serio”.

 

La non convocazione del portiere in occasione di Roma-Samp ha destato qualche sospetto nella Capitale sul fatto che, secondo alcuni, Doni fosse rimasto male per l’esclusione nella semifinale di coppa Italia. A tal proposito Colucci smentisce categoricamente le voci in questione. "Non è affatto vero, sono solo falsità. Ha avuto semplicemente un problema alla spalla e per questo si è preferito non rischiarlo. Speriamo torni presto a disposizione del mister".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori