CALCIOMERCATO/ Juventus, Del Neri a Garrone: «Voglio la Juve!»

- La Redazione

L’allenatore della Samp ha comunicato al presidente di voler accettare l’offerta dei bianconeri

delneri_R375x255_14mag10
Delneri, foto Ansa
Pubblicità

Il dado è tratto. Gigi Delneri, conquistato lo storico quarto posto che riporta la Sampdoria in Champions League dopo 18 anni ha rotto gli indugi e, in un colloquio telefonico con Garrone, ha spiegato al presidente blucerchiato la sua intenzione di accettare la proposta fattagli dalla Juventus.

I rumors che davano Delneri in bianconero d’altra parte si rincorrevano ormai da giorni, da quando la pista che portava a Rafa Benitez si ere bruscamente interrotta. Alla Juventus con Delneri dovrebbe arrivare anche Beppe Marotta ed è possibile che il tecnico di Aquileia porti con sè anche alcuni giocatori: Palombo e Pazzini i maggiori indiziati.

Nei prossimi giorni si definirà tutto, compreso l’ingaggio di Beppe Marotta che spiega: "Con la Juventus c’è stato un abboccamento verbale. Nei prossimi giorni mi incontrerò con Andrea Agnelli e Blanc. Per me alla Samp si chiude un ciclo straordinario che non potrò mai dimenticare e auspico ai miei successori di raggiungere traguardi che questo ambiente può dare. Quanto alla Juve non è stata ufficializzata la mia assunzione e sarà la dirigenza bianconera a farlo, mi limito a dire da osservatore esterno che la Juve deve tornare in posizioni che le competono. Ci sono da valorizzare risorse societarie e tecniche, perchè non dimentichiamo che 8 giocatori sono stati convocati da Lippi, quindi non bisogna fare rivoluzioni. Dopo Calciopoli la Juve ha dovuto ricostruire, nel calcio c’è bisogno di tempi, ci vogliono progetti e ci si confronta con gli altri. L’Inter degli ultimi anni è stata tra le più forti dell’ultimo ventennio".

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori