CALCIOMERCATO/ Napoli, Hamsik rassicura: «Mourinho è un grande ma io resto qui»

- La Redazione

Il talento slovacco spazza via le indiscrezioni di mercato legate al suo futuro

Hamsik_R375_9apr09_phixr
Hamsik (Ansa)
Pubblicità

Hamsik rimane al Napoli almeno per un’altra stagione. E’ questa la sintesi delle dichiarazioni rilasciate dal talento slovacco in un’intervista esclusiva a Il Corriere dello Sport. «Io ho un contratto ancora lungo – dice il trequartista di stanza al San Paolo – che sta per essere rinnovato in questi giorni. Hamsik resta qua, al Napoli. Poi si dicono e si scrivono tante cose, ma la verità è questa, lo dico anche a chi mi ferma per strada…».

Il giocatore, però, non si dimentica di mandare apprezzamenti a Mourinho da sempre un suo idolo: «Mourinho è un allenatore con una grossissima carriera alle spalle – prosegue il giocatore – capace di vincere la Champions con il Porto e di conquistare scudetti ovunque. Un uomo carismatico». Moltissime le società sull’azzurro fra cui anche i top club europei Real, Chelsea, United e City: «Ma io non avverto le pressioni – risponde schietto Hamsik – avere gli occhi addosso non mi pesa. So che mi hanno seguito dappertutto e da un po’. Sono andato avanti, in scioltezza».

Pubblicità

Per chiudere, una battuta sui Mondiali che stanno per iniziare. La Slovacchia è inserita nel girone dell’Italia: «E’ la favorita del nostro girone – spiega a riguardo – ovviamente. Sono i campioni del Mondo in carica. Noi puntiamo innanzitutto ad accedere agli ottavi, dipenderà dalla prima partita. Ce la vogliamo giocare. Il Paraguay è una bella squadra, se gli azzurri ci danno una mano e li battono. La slovacchia gira attorno a me? Macchè! Il Ct è stato l’uomo che ci ha infuso coraggio. Prima eravamo una squadra, ora siamo un gruppo. C’è un clima di amicizia, di appartenenza. Lui mi vede ovunque, m’ha fatto giocare in qualsiasi ruolo, anche esterno di destra. Ritiene che possa fare anche il centrale: eseguo con piacere, perché merita».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori