CALCIOMERCATO/ Juventus, Marotta congela Benitez: Prandelli, Allegri e Spalletti tornano in auge

- La Redazione

Il nuovo dg preferirebbe puntare su un tecnico italiano

marotta_R375x255_05giu09

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Si congela l’ipotesi Benitez in casa Juventus. Il possibile arrivo dello spagnolo a Vinovo è infatti per il momento in stand-by. L’operazione, secondo quanto riporta oggi il quotidiano Tuttosport, è portata avanti dal futuro direttore generale Beppe Marotta, che secondo le indiscrezioni circolanti, preferirebbe puntare su un allenatore italiano. Il blucerchiato è “spaventato” dal costo totale del manager spagnolo, ben 30 milioni di euro distribuiti fra ingaggio e buonuscita.

Non va inoltre dimenticato che Rafa vorrebbe inserire nella dirigenza alcuni suoi collaboratori il che starebbe facendo storcere il naso ai vertici di corso Galileo Ferraris. Infine, ultimo aspetto da non sottovalutare, le pretese a volte eccessive del coach iberico. Se è vero infatti che a Torino vi sono circa 80 milioni di euro da investire sul mercato, è vero anche che Benitez potrebbe richiedere un tale investimento ad ogni stagione, come effettuato in passato sulla panchina dei Reds.

Per tutte queste ragioni tornano in auge le candidature degli italiani Prandelli, Spalletti, Mancini e Allegri. Ipotesi in realtà mai accantonate ma messe in disparte dall’operazione Rafa. Il nuovo tecnico dovrebbe effettivamente raggiungere Torino a partire dal prossimo 17 maggio data in cui si insidierà ufficialmente Andrea Agnelli alla presidenza bianconera. È solo questione di attesa: la Vecchia Signora non vuole commettere gli errori del passato e la prossima stagione sarà ponderata in ogni minimo dettaglio a partire proprio dalla panchina.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori