CALCIOMERCATO/ Napoli, Quagliarella e Hamsik: dall’estero preparano le offerte

- La Redazione

L’attaccante di Castellamare tentato dal Rubin, lo slovacco in orbita United

Hamsik_R375_9apr09_phixr
Hamsik (Ansa)

CALCIOMERCATO NAPOLI – Oltre ad organizzare il calciomercato in entrata i dirigenti partenopei devono guardarsi dalle società straniere che vorrebbero strappare loro i gioielli azzurri. È recente infatti l’indiscrezione che vuole il Manchester United e il Rubin Kazan pronti a presentare delle superofferte al club partenopeo. I Red Devils sarebbero tornati alla carica per Marek Hamsik.

Nonostante le dichiarazioni del talento slovacco, che ha recentemente confessato di voler rinnovare col Napoli e di diventare il futuro del club campano, Sir Alex Ferguson non si è perso d’animo ed avrebbe dato mandato ai suoi dirigenti di recapitare a Castel Volturno una proposta da 22 milioni di sterline, circa 26 milioni di euro. Il Rubin Kazan, club che milita nel campionato russo, ha invece nel mirino il bomber Fabio Quagliarella. Per l’attaccante del Napoli e della Nazionale, attualmente in Sud Africa, è pronta un’altra superofferta pari a 22 milioni di euro, quanto sborsato la scorsa estate dal patron Aurelio De Laurentiis.

Se per il futuro di Hamsik non sembrano esserci dubbi, più incerto appare invece quello dell’attaccante di Castellamare di Stabia. Il Napoli è infatti alla ricerca di una prima punta di peso da 20 gol stagionali e potrebbe decidere di accettare la proposta del Rubin. Resta da capire, però, la volontà dello stesso Quagliarella che con grande probabilità dovrebbe rifiutare le avance russe semplicemente per una questione ambientale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori