CALCIOMERCATO/ Inter, Maicon Caliendo: «Col Real intesa non difficile!»

- La Redazione

Il terzino brasiliano si avvicina a Madrid

Maicon_R375_23giu09-jpg
Pubblicità

Sono giorni caldi in casa Inter per quanto riguarda il calciomercato ed in particolare il futuro di Maicon. Domenica sera è sbarcato per la prima volta in Italia il nuovo tecnico Rafa Benitez che ha potuto iniziare a respirare la nuova aria tricolore. Ieri primo vertice di mercato con Massimo Moratti negli uffici della Saras. All’ordine del giorno c’è il futuro di Maicon. Il terzino brasiliano ha recentemente dichiarato di essere concentrato sul Mondiale e di non voler pensare al futuro.

In realtà, la voglia di cambiare casacca, di approdare nel Real Madrid e di seguire il maestro Josè Mourinho è davvero tanta. In corso Vittorio Emanuele non sembrano voler bloccare le volontà del proprio giocatore ma nel contempo attendono un’offerta adeguata da Madrid, dell’ordine di almeno 30/35 milioni di euro. I vice campioni di Spagna, almeno per il momento, non sembrano intenzionati a mettere sul piatto tale cifra valutando Maicon un giocatore da 20/25 milioni di euro.

Non è quindi da escludere che Moratti possa cogliere la palla al balzo e ottenere, in cambio del terzino, un bel compenso più il cartellino di qualche giocatore in esubero al Santiago Bernabeu, sulla falsa riga dell’operazione Ibrahimovic. Intanto, ieri, ha parlato Antonio Caliendo procuratore del giocatore, che ha fatto capire come l’intesa fra le parti in gioco non sia distante anni luce: «Si tratta di una situazione che prima si risolve e meglio è per tutti – ha spiegato a calciomercato.it – Ritengo che tra due dirigenti dal prestigio di Moratti e Florentino Perez non sia difficile trovare un’intesa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori