CALCIOMERCATO/ Roma, Burdisso si tratta, Mexes addio: trattative di mercato al 23 giugno

- La Redazione

Ancora incerto il futuro del difensore argentino

Mexes_R375_10dic08

Martedì sera c’è stato l’atteso incontro fra Hidalgo, manager del centrale, e Branca: «Ribadisco – ha detto l’agente subito dopo l’incontro – la volontà del giocatore di rimanere alla Roma. La sua priorità è quella. Ma d’altro canto l’Inter avanza le sue giuste ed opportune pretese. Stiamo parlando di un giocatore della nazionale argentina, di gran valore ed è quindi ovvio che i nerazzurri chiedano una cifra alta». Poi Hidalgo ha confessato: «Ora dipende da loro. So che si dovrebbero incontrare nei prossimi giorni. Quello che ci tengo a dire è che il giocatore è grato alla Roma, è legato alla squadra che gli ha permesso di giocarsi il Mondiale, ma se non dovesse esserci un accordo tra le parti, accetterebbe di buon grado anche il ritorno all’Inter».

 

Philippe Mexes è lontano dalla Roma. La società giallorossa sembra intenzionata a mettere il cartellino del difensore in vendita. Il francese ha il contratto in scadenza nel 2011 e da Trigoria le voci di corridoio fanno intendendere che Claudio Ranieri non voglia investire su di lui nella prossima stagione. Tanta panchina quest’anno e alcune gare sotto tono hanno spinto il tecnico ex Juventus a puntare tutto su Nicolas Burdisso. Su di lui in Italia le pretendenti non mancano. C’è il Milan che potrebbe puntare su di lui nel caso Alessandro Nesta non garantisca quella continuità che quest’anno purtroppo non è riuscito ad avere. C’è la Juventus che ha bisogno di un centrale da affiancare a Chiellini. E c’è il Manchester City pronto a soddisfare le richieste giallorosse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori