INTER/ Balotelli di nuovo nei guai: spara con una scacciacani!

- La Redazione

Una signora ha chiamato gli agenti e il “caso” è rientrato

Balotelli_R375_28gen09
Mario Balotelli, foto Ansa

INTER – Ragazzata estiva per Mario Balotelli. Il giovane attaccante nerazzurro torna a far parlare di se e non per le vittorie sul campo. Il prodigio di casa Inter si trovava in Piazza della Repubblica a Milano insieme a degli amici. Due compagni di Supermario, forse per il caldo clima milanese, hanno iniziato a spararsi con una pistola ad acqua. Il nerazzurro, invece, ha sparato in cielo con una pistola scacciacani.

Una signora nelle vicinanze ha notato l’accaduto ed ha deciso di informare la polizia. La residente, infatti, vedendo una macchina nera con i vetri oscurati (l’ormai nota Audi R8) con al suo interno delle persone di colore, si è insospettita ed ha deciso di far intervenire le forze dell’ordine. La polizia, all’arrivo in Piazza della Repubblica, ha interrogato Balotelli e gli amici, e il caso è subito rientrato.

I tre sono stati identificati e lasciati andare. In realtà, pare che la discussione fra il gruppo di Mario e gli agenti abbia raggiunto “toni elevati” ma al momento non risultano denuncie. Balotelli, rintracciato pochi minuti dopo l’accaduto dalla Gazzetta dello Sport, ha confessato: «Ogni volta che c’è Balotelli di mezzo succede un pasticcio. Io non ho fatto niente, non ho fatto niente. Stavo semplicemente giocando con imiei amici. Martedì ho l’orale all’esame di maturità e sono concentrato sullo studio, devo studiare. Poi, finita la scuola, voglio concentrarmi al meglio per una grande stagione con l’Inter. Passo e chiudo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori