CALCIOMERCATO/ Juventus: Krasic, Elia, Bonucci, Mexes, trattive al 29 giugno

- La Redazione

Tutte le trattative della nuova Juventus

Krasic_R375_23set09

Mexes alla Juventus potrebbe essere un acquisto interessante.  Infatti Mexes potrebbe costituire con Chiellini una coppia centrale di sicuro affiidamento. Forte ed equilibrata. Così Bonucci potrebbe crescere con calma e Legrottaglie sarebbe comunque pronto come eventuale rincalzo. Intanto si è presentato Leonardo Bonucci, l’ultimo colpo di calciomercato della Juventus.

Ecco le sue parole a juventus.com a proposito sul suo passaggio in bianconero. ” Non posso ancora dare l’ufficialità, ma io mi sento già juventino e sono pronto per iniziare l’avventura: Essere qui è il coronamento di un sogno ma anche l’inizio di una nuova avventura. Un punto di partenza per la mia carriera. Voglio diventare grande insieme alla Juve. In questo periodo ho iniiziato a conoscere tanti miei futuri compagni. Per la verità abbiamo parlato poco di Juve perchè eravamo concentrati suil Mondiale. Purtroppo l’avventura è stata negativa, ma ioi sono stato contento di far parte del gruppo”.

Ecco poi le parole di Beppe Marotta sul possibile arrivo di Elia, Krasic e sulla partenza di Camoranesi "Krasic? Abbiamo fatto la nostra offerta al Cska Mosca che non l’ha accettata. Poi noi abbiamo preso altre strade. Elia? e’ un ottimo giocatore. Ma l’Amburgo lo valuta tanto. Il nostro obiettivo è quello di avere due giocatori per ruolo. Siamo un cantiere aperto, ma sarebbe sbaglato aver fretta. Chiedo pazienza ai tifosi, magari anche sino a fine mercato. Camoranesi? Abbiamo parlato con tutti gli agenti dei nostri calciatori. Nel caso di Mauro abbiamo spiegato che la Juve gi sarà sempre grata, anche dal punto di vista umano, ma arriva sempre il momento in cui occorre voltare pagina" E Pazzini sembra allontanarsi se è vero che Riccardo Garone presidente della Sampdoria ha detto che non venderebbe alla Juventus il bomber blucerchiato neanche per 100 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori