CALCIOMERCATO/ Juventus, Pazzini, Bonucci e altri 3 azzurri per Del Neri

- La Redazione

Cinque i nazionali italiani seguiti con interesse dal tecnico bianconero

pazzini_contento_R375x255_25apr10
Pazzini vicinissimo ai nerazzurri (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Juventus scatenata sul fronte mercato. In queste ore i dirigenti della Vecchia Signora stanno infatti gettando le basi per l’intensa campagna acquisti che da qui a breve aprirà i battenti. L’obiettivo di Marotta e Del Neri è quello di rinforzare la squadra con giocatori di grande qualità, giovani, e se possibile, italiani. Si punta infatti a creare una Juventus tipicamente all’italiana spesso marchio di fabbrica del club torinese. Il primo obiettivo sarà il giovane difensore del Bari Bonucci in comproprietà col Genoa.

A meno che una delle due società non riscatti la propria metà, la Juventus si organizzerà così: ai rossoblu lascerà la seconda metà di Criscito rinnovando di un altro anno la comproprietà di Palladino; ai biancorossi, invece, potrebbe essere girato definitivamente Almiron, attualmente in prestito, oppure Giovinco, quest’ultimo pronto a lasciare per sempre Torino. Sempre rimanendo in difesa, piace “l’ex azzurro” Mattia Cassani del Palermo, lasciato per strada da Lippi nella serata di lunedì, ma anche Christian Maggio del Napoli, giocatore già seguito ai tempi della Sampdoria. Peccato, però, che difficilmente De Laurentiis cederà il proprio giocatore e soprattutto a non meno di 12/15 milioni di euro, quindi l’operazione sembra attualmente improponibile.

Spostandoci a centrocampo piace il regista della Sampdoria Palombo. Attualmente i discorsi con il club blucerchiato sono congelati visto che in Liguria si vuole pensare prima a superare i preliminari di Champions e poi, eventualmente, a cedere qualche pezzo pregiato. Lo stesso discorso vale per Pazzini il grande obiettivo insieme a Bonucci del club di corso Galileo Ferraris. Infine c’è Pepe, esterno destro dell’Udinese pronto a lasciare il Friuli nelle prossime settimane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori