CALCIOMERCATO/ Inter, Maicon: City e Real chiamano

- La Redazione

Gli spagnoli e gli inglesi ufficialmente sulle tracce di Maicon

CALCIOMERCATO INTER – Continua all’insegna dell’incertezza il futuro di Maicon. Il terzino brasiliano dell’Inter sembrava ad un passo dal trasferimento a Madrid, presso la corte di Josè Mourinho, ma l’operazione non vuole sbloccarsi. Massimo Moratti chiede infatti 35 milioni di euro per il proprio giocatore mentre Florentino Perez potrebbe spingersi fino ai 25. 10 milioni di differenza, una cifra che sembra almeno per ora incolmabile.

Nelle ultime ore si è registrato anche un assalto del Manchester City che inizia a fare sul serio. Il club inglese sta infatti costruendo uno squadrone di prim’ordine e con i nerazzurri sta inoltre già trattando il cartellino di Balotelli. La situazione resta comunque complicata come fa capire l’agente di Maicon, Antonio Caliendo, intervistato dai microfoni di Sky Sport 24: «Il mercato ci ha abituato spesso a botti finali – dice l’agente – e io non voglio entrare nelle scaramucce tra Inter e Real. Nessuno finora si è preoccupato di smentire le voci che girano intorno al ragazzo o di sapere cosa dice il giocatore, felice di piacere a grandi squadre».

«L’Inter lo ha preso a un prezzo basso ed è stata brava a valorizzarlo – ha concluso Caliendo – tanto che ad oggi Moratti potrebbe chiedere per lui anche 60-100 milioni. Se vorrà intavolare una trattativa saremo felici di sederci intorno a un tavolo anche perché mi risulta che sia stato richiesto ufficialmente da Real e City».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori