CALCIOMERCATO/ Juventus, Quagliarella e l’addio al Napoli: Non c’era più feeling

Il neo-acquisto bianconero presentato ufficialmente ieri

29.08.2010 - La Redazione
Quagliarella_R375_27ago10

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Presentato ufficialmente ieri pomeriggio il nuovo acquisto della Juventus Fabio Quagliarella. L’attaccante originario di Castellammare di Stabia, prelevato dai bianconeri con un autentico blitz fra giovedì e venerdì, ha spiegato il vero motivo del trasferimento: «Loro si aspettavano che io potessi rifiutare – dice l’attaccante bianconero – Ma le cose si fanno in tre. I tifosi capirano, la colpa non è la mia e neppure delle due società. A Napoli con i tifosi e i compagni sono stato alla grande, c’è dispiacere. Ma quando poi si innescano certi meccanismi o mancanza di feeling con certe persone…».

Quagliarella ha poi aggiunto: «Spero di ricambiare la fiducia della società, che ha creduto subito in me. Domani c’è subito una partita importante. Il pensiero è ormai solo a quella partita». E questa sera il neo-arrivato dovrebbe subito scendere in campo nella sfida del San Nicola dove i bianconeri affronteranno i padroni di casa del Bari.

La conferma, indiretta, arriva dalle parole del tecnico Del Neri nella conferenza stampa: «Attualmente è l’unico giocatore indispensabile, perché con l’infortunio di Amauri non abbiamo punte. Un giocatore forte, un nazionale, che si integra molto bene nel nostro attacco. Un arrivo importante per la Juve». Quagliarella farà quindi coppia con il capitano Alessandro Del Piero in attacco visto anche il contemporaneo infortunio di Amauri e Iaquinta nonché la mancata convocazione di Trezeguet ormai in volo verso la Spagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori