MORTO FRANCISCO VARALLO/ Aveva 100 anni l’ultimo sopravvissuto del primo Mondiale di Calcio

E’ morto oggi all’età di cent’anni Francisco Varallo, ex calciatore argentino, nato a La Plata il 5 febbraio 1910, nel quartiere Los Hornos da una famiglia di origine italiana 

30.08.2010 - La Redazione
varalloR375

E’ morto oggi all’età di cent’anni Francisco Varallo, ex calciatore argentino, nato a La Plata il 5 febbraio 1910, nel quartiere Los Hornos da una famiglia di origine italiana

E’ morto oggi all’età di cent’anni Francisco Varallo, ex calciatore argentino, nato a La Plata il 5 febbraio 1910, nel quartiere Los Hornos da una famiglia di origine italiana. Era l’unico giocatore ad aver partecipato ai primi Mondiali del 1930 in Uruguay, ad essere ancora in vita. Nel Mondiale del 1930 disputò quattro delle cinque partite, della nazionale argentina, saltando solamente la semifinale. Ha giocato nella sua carriera per la Gimnasia la Plata e il Boca Juniors. Si è ritirato a 30 anni a causa di un infortunio. Nel suo palmares figurano il secondo posto ai Mondial del 1930 e la Coppa America nel 1937, in Argentina.

 Nel 1994 ha ricevuto il Fifa Order of Merit, per il suo contributo al calcio. Sicuramente uno dei grandi giocatori che ha reso grande il football, negli anni in cui questo sport stava affermandosi in tutto il mondo. Varallo si è spento questa mattina nella sua residenza di La Plata, a 56 chilometri da Buenos Aires. Era soprannominato Pancho o Canoncito (piccolo canyon),

 

Leggi anche: CALCIOMERCATO/ Milan scatenato, dopo Ibrahimovic anche Robinho, di S. Bocchio

 

Leggi anche: CALCIOMERCATO/ Juventus offerta per Borriello, il City si ritira

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori