CALCIOMERCATO/ Inter, Coutinho, il papà: vi racconto quel fenomeno di mio figlio!

- La Redazione

Parla il padre del giovane talento brasiliano nerazzurro

Coutinho_r375-19lug10

Philippe Coutinho è il calciatore dell’Inter maggiormente sotto osservazione. Acquistato da due anni il talento brasiliano è sbarcato, finalmente, in Italia poche settimane fa e nelle prime uscite stagionali ha già dato assaggio delle proprie grandi qualità. Oltre a grandi numeri è arrivato anche il primo gol nella sfida contro il Panathinaikos. «Mi è piaciuto molto – ha confessato papà Coutinho in esclusiva a Il Corriere dello Sport – è un ragazzo giovane e deve crescere, ma penso che abbia dimostrato di avere i mezzi per imporsi anche in Italia».

Un giocatore in grado di ricoprire diversi ruoli: «Lui può fare sia il centrocampista che l’attaccante – prosegue il padre – sa adattarsi e lo ha dimostrato nelle prime due partite con l’Inter quando ha giocato in due ruoli diversi». Ed ecco le sue migliori caratteristiche: «La tecnica, la velocità e il controllo di palla. Gli piace attaccare, smarcare i compagni davanti alla porta, ma quando può ama anche segnare».

L’Inter sembra essere la squadra giusta per la crescita di Coutinho nonostante in passato si sia ventilata la possibilità di un prestito in una “piccola”: «Credo proprio di sì. Ha l’opportunità di giocare in un campionato importante e con la società più forte al mondo. Avere tanti campioni brasiliani in squadra lo sta aiutando perché tutti parlano molto con lui. Il resto lo sta facendo Benitez, un grande allenatore che ha vinto tutto in carriera».

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori