CALCIOMERCATO/ Inter, Sneijder: «Se chiamasse lo United…»

- La Redazione

Il trequartista olandese apre ad un trasferimento in Inghilterra

sneijder_azione_R375x255_06apr10
Wesley Sneijder, trequartista Inter (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO INTER – Il nome di Wesley Sneijder torna al centro delle vicende di calciomercato. Il trequartista nerazzurro ha fatto già parlare di se settimana scorsa. L’orange è stato infatti accostato al Real Madrid, dietro tentazione di Mourinho, ma l’ipotesi è stata subito smentita dal diretto interessato tramite il social network Twitter. Ora, però,è lo stesso Sneijder ad aprire ad una sua partenza.

La tentazione si chiama Manchester United: «Se qualcuno mi dovesse chiedere se giocherò mai nello United – le parole di Sneijder riportate dal tabloid inglese Daily Star – per me sarebbe impossibile dire di no. Come potrei farlo se l’opportunità viene da uno dei più grandi club del mondo?». Ma come di consueto, attorno all’ora di pranzo è arrivata la rapida smentita di Sneijder che un po’ stizzito ha confessato: «Dimenticate tutte le voci di mercato, non è questo il momento di parlarne. Io penso solo alla mia squadra».

Ritornando alle dichiarazioni sul Daily Star, Sneijder ha esclamato: «Ho giocato con il Real Madrid, che può essere considerato il più grande club del mondo. Adesso sono un giocatore dell’Inter, che l’anno passato ha fatto la storia. Ma se il Manchester United dovesse contattarmi la prossima estate, sono pronto ad ascoltare ciò che mi proporrà. Sarebbe bello chiudere la carriera avendo giocato in Spagna, Italia e Inghilterra. E per me la Premier League sarà solo lo United». Ogni analogia con le dichiarazioni rilasciate da Mourinho negli ultimi anni non è una semplice casualità…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori