INTER-JUVENTUS/ Calciopoli, Moratti contro i bianconeri: restituite altri scudetti!

- La Redazione

Già iniziato il Derby d’Italia

Moratti_Massimo_R375_2ott08

INTER-JUVENTUS – Mancano ancora quattro giorni ma il Derby d’Italia, la sfida fra l’Inter e la Juventus, sembra essere già iniziata. A scaldare gli animi ci hanno pensato l’amministratore delegato dell’Inter Ernesto Paolillo e il patron nerazzurro Moratti. Il primo a prendere la parola in merito è stato l’ad nerazzurro: «Il club bianconero chiede la revoca dello scudetto 2006? Io posso dire che i fatti sono chiari e che, piuttosto, la Juventus dovrebbe restituircene altri».

Moratti ha invece confessato, tornando sulla polemica di qualche giorno fa: «Agnelli ha detto che sono nervoso? A parte il fatto che è passato un po’ di tempo da quando l’ha detto e quindi non ho nessun tipo di reazione nei suoi confronti, tutt’altro. Mi dispiace anzi, aver pensato male nel caso, ma mi sembra una battuta che poteva dire e quindi lasciamogliela dire. Domenica potrei anche essere con loro ma non ci sono e quindi lo farò per conto mio».

Queste le dichiarazioni rilasciate dal presidente dell’Inter durante un sopralluogo con Galliani allo stadio San Siro. Più tardi, a margine della gara col Werder, Moratti ha abbassato i toni: «In questi giorni non andrei avanti a insistere su queste cose, visto che ci sarà la sfida diretta e visto che dobbiamo comunque sempre rimanere nell’ambito di una partita di calcio. Quindi, per favore, cerchiamo di non esagerare nella polemica perché può essere antipatico, veramente. Cerchiamo di non farlo e poi vediamo di essere bravi noi domenica ad affrontare nel migliore dei modi la gara».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori