CALCIOMERCATO/ Fiorentina, D’Agostino e Cerci in partenza

- La Redazione

I due centrocampisti potrebbero lasciare Firenze

Mihajlovic_R375_17ott08
Sinisa Mihajlovic, ex allenatore Fiorentina (Foto Ansa)
Pubblicità

Il pareggio interno contro la Sampdoria non è piaciuto ai tifosi della Fiorentina e neanche al patron Della Valle che a giugno medita una rivoluzione. Come rivelato da Tuttomercatoweb.com, se la classifica dovesse peggiorare ci potrebbe essere un avvicendamento in panchina con Mihajlovic che verrebbe sollevato dall’incarico, con Delio Rossi in pole.

Anche la rosa della Fiorentina potrebbe essere cambiata, in particolare a centrocampo dove Gaetano D’Agoatino, arrivato dall’Udinese in comproprietà per 4,5 milioni di euro, potrebbe non essere riscattato. Dopo un primo periodo da titolare, il centrocampista nato a Palermo ha perso il posto e la fiducia del tecnico serbo che gli preferisce il più duttile Donadel.

Anche Cerci potrebbe lasciare Firenze dopo una sola stagione, in estate i viola hanno speso 4 milioni di euro per il 24enne nato a Velletri, cifra importante che a giugno Corvino spera di riottenere dalla cessione dell’esterno di scuola Roma. Anche per Cerci, come per D’Agostino, il posto da titolare sembra ormai perso anche perchè Mihajlovic preferisce puntare su Santana e Marchionni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori