MARADONA/ Prenderei prima Mourinho che Guardiola

- La Redazione

L’argentino ha parlato dei due tecnici

maradona_messi-R375x255_23giu10
Messi con l'ex ct Maradona (Foto Ansa)
Pubblicità

Diego Armando Maradona non rilascia mai dichiarazioni banali. L’ex c.t. dell’Argentina, liquidato dopo i Mondiali sudafricani, è tornato a parlare sulle pagine del quotidiano spagnolo Marca. Maradona ha parlato subito dei suoi colleghi in particolare di Josè Mourinho, tecnico del Real Madrid e Pep Guardiola, allenatore del Barcellona. Scontata la simpatia per lo Special One: “Fossi un presidente prenderei prima Mourinho che Guardiola”. Già nei due anni in nerazzurro Mourinho ha ricevuto molti complimenti dall’ex Pibe de Oro.

L’ex idolo dei tifosi del Napoli ha aggiunto: “Se Mourinho avesse avuto lo stesso tempo di Guardiola oggi regnerebbe l’equilibrio in Liga”. Maradona ha anche parlato del clasico in programma il 17 aprile al Bernabeu: “Mourinho preparerà i suoi ragazzi per la gara della verità”.

C’è spazio per parlare anche del genero Aguero, fenomeno dell’Atletico Madrid: “Lo vedrei bene assieme a Ronaldo nel Real Madrid, farebbero uscire pazzi Pujol e Piquè che comunque sono due grandi difensori”. Sul migliore giocare della Liga non ci sono dubbi: “Ronaldo è il migliore, ovviamente Leo (Messi, n.d.r.) è fuori classifica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità

I commenti dei lettori