Serie A/ Classifica e calendario della tredicesima giornata: programma e orari delle partite

- La Redazione

Il calendario della tredicesima giornata del campionato di serie A: il programma e gli orari di tutte le partite, fra anticipi e posticipi, e la classifica alla vigilia di questo turno

pepito_rossi_buffon
Foto Infophoto
Pubblicità

La tredicesima giornata di serie A segna il ritorno del campionato dopo la settimana di pausa per gli impegni delle Nazionali. In programma ci saranno ben tre anticipi domani sera, e la giornata si concluderà solo lunedì sera con l’ultimo posticipo. Ma andiamo con ordine: si inizierà domani alle ore 18.00 con Verona-Chievo, derby scaligero che torna dopo ben undici anni d’assenza. Grande attesa in città per quanto accadrà al Bentegodi: l’Hellas di Mandorlini vuole continuare ad essere la rivelazione del campionato, mentre il Chievo da poco passato da Sannino a Corini deve risollevarsi dall’ultimo posto in classifica, e non ci sarebbe occasione migliore di questa per farlo. In serata Milan-Genoa presenterà a sorpresa il Grifone davanti in classifica ai rossoneri: merito dell’avvento di Gasperini, che ha riportato i rossoblù ai fasti di un passato recente, ma che pareva quasi irripetibile. I punti però serviranno soprattutto ad Allegri, che deve assolutamente invertire la tendenza di una stagione che rischia altrimenti di scivolare nel più grigio anonimato. Sempre alle 20.45, ecco pure Napoli-Parma: i partenopei devono vincere per continuare a marciare nelle posizioni più nobili, visto il ritmo altissimo delle prime due. Guai a pensare già alla Champions League, perché la formazione di Donadoni ha le potenzialità per giocare un brutto scherzo ai padroni di casa. Passando a domenica, cinque partite saranno giocate alle ore 15.00. Riflettori puntati soprattutto su Livorno-Juventus, trasferta che si annuncia ostica per i bianconeri, che dovranno però cercare i tre punti. Conte deve fare fronte a diverse assenze, ma è altrettanto vero che rischia di essere più pesante per Nicola la squalifica di Paulinho, punto di riferimento offensivo dei labronici. Ecco poi Sampdoria-Lazio, debutto per Mihajlovic sulla panchina blucerchiata proprio contro una squadra con la quale ha vissuto anni indimenticabili: ci sarà però poco spazio per i sentimenti, perché la classifica non sorride a nessuna delle due formazioni, per cui conquistare i tre punti sarà il grande ed unico obiettivo sia dei padroni di casa sia dei biancocelesti. A Reggio Emilia Sassuolo-Atalanta metterà di fronte due squadre in crescita dopo un difficile inizio di stagione: i neroverdi vogliono rimanere fuori dalle ultime tre posizioni per continuare a puntare alla salvezza nella prima stagione nel massimo campionato, mentre i nerazzurri puntano a consolidare la loro tranquilla posizione di metà classifica. Torino-Catania sarà invece sfida fra due squadre che stanno andando peggio del previsto: per i granata finora sono arrivati più complimenti che punti, tendenza da invertire per poter navigare tranquilli, mentre i siciliani hanno vissuto un inizio difficilissimo e ora devono a tutti i costi fare punti. Interessante si annuncia Udinese-Fiorentina: i bianconeri non sono quelli delle ultime stagioni, ma in ogni caso questa si presenta come una trasferta difficile per i viola di Montella, chiamati a dare una importante dimostrazione di maturità per puntare alle posizioni più alte della classifica. In serata ecco il posticipo Bologna-Inter: per i nerazzurri possibile occasione per inseguire il terzo posto e continuare la crescita iniziata con l’avvento di Mazzarri in panchina, ma vista la classifica dei rossoblù, nemmeno gli uomini di Pioli potranno fare sconti. Infine lunedì la chiusura con Roma-Cagliari: partita che nel recente passato è stata spesso ostica per i giallorossi, che però devono tornare a vincere dopo due pareggi per rimanere ai vertici, mentre i sardi cercheranno un risultato di prestigio per rimanere a distanza dalle posizioni più calde.

Sabato 23 novembre

Ore 18.00

Verona-Chievo

Ore 20.45

Milan-Genoa

Napoli-Parma

Domenica 24 novembre

Ore 15.00

Livorno-Juventus

Sampdoria-Lazio

Sassuolo-Atalanta

Torino-Catania

Udinese-Fiorentina

Ore 20.45

Bologna-Inter

Lunedì 25 novembre

Ore 20.45

Roma-Cagliari

Pubblicità

Serie A TIM 2013-14
squadra   punti partite in casa fuori casa reti dettaglio
    G V N P G V N P G V N P F S    
Roma   32 12 10 2 0 6 5 1 0 6 5 1 0 26 3  
Juventus   31 12 10 1 1 6 6 0 0 6 4 1 1 26 10  
Napoli   28 12 9 1 2 6 5 1 0 6 4 0 2 24 11  
Inter   25 12 7 4 1 6 4 1 1 6 3 3 0 29 12  
Fiorentina   24 12 7 3 2 6 3 2 1 6 4 1 1 24 14  
Hellas Verona   22 12 7 1 4 6 6 0 0 6 1 1 4 22 19  
Genoa   17 12 5 2 5 6 3 1 2 6 2 1 3 13 14  
Lazio   16 12 4 4 4 6 4 1 1 6 0 3 3 16 16  
Atalanta   16 12 5 1 6 6 4 1 1 6 1 0 5 14 15  
Milan   13 12 3 4 5 6 3 1 2 6 0 3 3 17 19  
Parma   13 12 3 4 5 7 3 2 2 5 0 2 3 17 20  
Udinese   13 12 4 1 7 6 3 1 2 6 1 0 5 11 15  
Cagliari   13 12 3 4 5 6 3 2 1 6 0 2 4 13 20  
Torino   12 12 2 6 4 6 1 4 1 6 1 2 3 18 21  
Livorno   12 12 3 3 6 6 2 2 2 6 1 1 4 13 18  
Bologna   10 12 2 4 6 6 1 3 2 6 1 1 4 14 24  
Sassuolo   10 12 2 4 6 5 1 1 3 7 1 3 3 13 28  
Sampdoria   9 12 2 3 7 6 1 1 4 6 1 2 3 13 22  
Catania   9 12 2 3 7 6 2 3 1 6 0 0 6 8 19  
ChievoVerona   6 12 1 3 8 6 1 1 4 6 0 2 4 7 18  


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità

I commenti dei lettori