PROBABILI FORMAZIONI/ Fiorentina-Chievo, notizie alla vigilia (27esima giornata Serie A)

- La Redazione

Domenica pomeriggio alle ore 15.00 sarà in programma in quel dell’Artemio Franchi di Firenze il match fra la Fiorentina di Vincenzo Montella, padroni di casa, e il Chievo di Corini

montella_indicazioniR400
Vincenzo Montella (Infophoto)

Allo stadio Artemio Franchi di Firenze, domani pomeriggio alle ore 15.00, si terrà la partita fra i padroni di casa della Fiorentina e gli ospiti del Chievo. La squadra di Vincenzo Montella si trova attualmente al sesto posto in classifica, a cinque lunghezze dalla zona Champions League presieduta dalla Lazio e in piena corsa per un posto in Europa League. La Viola viene dalla bruciante sconfitta di Bologna contro gli emiliani e proverà a rifarsi subito, domenica pomeriggio, di fronte al pubblico di casa. Chievo che non starà di certo a guardare e al Franchi proverà a racimolare almeno un punto essendo attualmente a quota 29 punti in classifica, pericolosamente vicino alla zona retrocessione che dista 8 lunghezze. La squadra allenata da Eugenio Corini proverà quindi a tornare in Veneto con qualche punto in tasca evitando così di venire risucchiata nelle parti “off limits” della graduatoria.

In casa Fiorentina (69,4% di passaggi riusciti a partita) Vincenzo Montella, l’allenatore della Viola, recupera Mati Fernandez, dopo i problemi al retto femorale, e Roncaglia. Entrambi dovrebbero partire comunque dalla panchina. Il tecnico dei toscani dovrebbe puntare su un 4-3-3 con Viviano in porta, difesa formata da Tomovic e Pasqual sulle due corsie, con Rodriguez e Savic in mezzo. A centrocampo, trio delle meraviglie composto da Alberto Aquilani, David Pizarro e Borja Valero (9 gli assist vincenti dello spagnolo da agosto ad oggi). Infine l’attacco, con i due talenti Jovetic (capocannoniere della Viola con 11 reti) e Ljajic spalleggiati dall’esperto Luca Toni. Assente Cuadrado per squalifica nonché Camporese, Hegazi e Rossi per infortunio. In panchina siederanno: Neto, Lupatelli, Roncaglia, Compper, Migliaccio, Sissoko, Romulo, Llama, Mati Fernandez, Wolski, El Hamdaoui, Larrondo.

Poche novità nel Chievo (possesso palla a match pari al 46%) di Eugenio Corini. L’allenatore dei gialloblu dovrà fare a meno di Hetemaj per squalifica nonché di Sardo e Spyropoulos per infortunio. Il tecnico dei veneti dovrebbe sostanzialmente confermare il suo classico con 5-3-2 o all’occorrenza 3-5-2 con Puggioni in porta, difesa formata da Frey e Jokic larghi sugli esterni, con il trio di centrali composto da Andreolli, Dainelli e Acerbi. A centrocampo, Rigoni in cabina di regia spalleggiato da Guana e Cofie. Infine l’attacco, composto dalla coppia classica Thereau (25 passaggi per lui dall’inizio della stagione) e Paloschi (miglior marcatore dei gialloblu con 7 gol). In panchina si accomoderanno: Ujkani, Squizzi, Sampirisi, Vacek, Cesar, Farkas, Seymour, Luciano, Dramé, Stoian, Pellissier, Samassa.

 

Fiorentina (4-3-3): Viviano; Tomovic, Rodriguez, Savic, Pasqual; Aquilani, Pizarro, Borja Valero; Ljajic, Toni, Jovetic.

 

A disp.: Neto, Lupatelli, Roncaglia, Compper, Migliaccio, Sissoko, Romulo, Llama, Mati Fernandez, Wolski, El Hamdaoui, Larrondo. All.: Montella

 

Squalificati: Cuadrado (1)

 

Indisponibili: Camporese, Hegazi, Rossi

Chievo (5-3-2): Puggioni; Frey, Andreolli, Dainelli, Acerbi, Jokic; Guana, L. Rigoni, Cofie; Thereau, Paloschi.

 

A disp.: Ujkani, Squizzi, Sampirisi, Vacek, Cesar, Farkas, Seymour, Luciano, Dramé, Stoian, Pellissier, Samassa. All. Corini

 

Squalificati: Hetemaj (1)

 

Indisponibili: Sardo, Spyropoulos

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori