Palermo-Sassuolo/ Orario diretta tv, probabili formazioni e quote: i diffidati (Serie A 2014-2015 15^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Palermo Sassuolo: orario diretta tv, quote e ultime novità sulla partita valida per la quindicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca alle ore 18

dybala_palermo_sampdoriaR400
Foto Infophoto

Andiamo a vedere quali sono i giocatori diffidati nelle due squadre, che salteranno la prossima giornata di Serie A in caso di ammonizione stasera al Barbera. Nel Palermo di Beppe Iachini a dire il vero non c’è alcun giocatore sotto diffida, mentre corrono questo rischio Taider e Floro Flores nelle fila del Sassuolo. Diffidato pure Vrsaljko, che però è pure squalificato per l’espulsione subita settimana scorsa e dunque è fermo in questo turno.

Andiamo a vedere quali sono i giocatori assenti nelle due squadre, che dovranno saltare l’anticipo di Serie A. Nel Palermo l’infortunio di Daprelà (fuori un mese) si è aggiunto alle precedenti indisponibilità di Ngoyi e Makienok; nel Sassuolo invece gli infortunati sono i lungodegenti Pegolo e Manfredini, ma soprattutto gli emiliani devono fare i conti con ben tre squalifiche che hanno fermato Vrsaljko, Peluso e Berardi per questa partita.

Si avvicina la sfida tra Palermo e Sassuolo, anticipo di serie A che vede contrapposte due squadre in grande crescita nelle ultime settimane. Tra i giocatori presenti nelle probabili formazioni uno dei sicuri protagonisti di questo match per il Palermo sarà il giovane fenomeno Dybala. E’ n un ottimo stato di forma, le ultime partite con tanto di gol sono state da vero fuoriclasse. I tifosi si aspettano grandi cose da lui specialmente quando si incontra una cosiddetta “piccola” del campionato. Oggi tra i sicuri protagonisti della partita non può manzare Zaza che dopo l’1-2 micidiale contro la Roma non può che essere lui il più atteso. E’ arrivata per lui anche la prima doppietta in Serie A e dimostra di avere una certa dimestichezza con le grandi (castiga prima la Juve e poi i giallorossi). Sa essere opportunista sui calci piazzati ma anche un bomber di razza. 

Alle ore 18 di oggi pomeriggio va in scena il primo anticipo della quindicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. E una partita che tecnicamente vale la salvezza, senonchè le due squadre stanno facendo meglio del previsto e si trovano a metà classifica, con la possibilità di dare unulteriore scossa positiva alla loro stagione e fare un passo forse anche decisivo per la permanenza nella massima serie. Larbitro di questo incontro è il signor Fabio Maresca della sezione di Napoli, che timbra oggi la sua seconda presenza in Serie A (la prima allultima giornata dello scorso campionato); diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Palermo-Sassuolo.

La diretta televisiva di Palermo-Sassuolo è garantita dai canali del satellite e da quelli del digitale terrestre, nello specifico Sky SuperCalcio (numero 205) e Sky Calcio 1 (251) nel primo caso, Premium Calcio (numero 370) e Premium Calcio HD (numero 380) nel secondo caso.

Le quote Snai per Palermo-Sassuolo ci dicono che la squadra di casa è favorita; la quota per il segno 1 è 2,05 contro la quota di 3,65 per il segno 2. Il pareggio è decisamente più dalla parte del Sassuolo, quota 3,30 e dunque se si trattasse di una schedina potremmo parlare di 1X come combinazione più probabile.

Iachini ha perso Daprelà per circa un mese e deve fare i conti anche con i guai fisici di Makienok e NGoyi, che non faranno parte di questa partita. Lallenatore del Palermo ad ogni modo non cambia la sua formazione, anzi ritrova Barreto e Vazquez che avevano saltato la trasferta di Torino per squalifica e tornano a giocare dal primo minuto (anche se il capitano potrebbe osservare un turno di riposo così da confermare Rigoni e Chochev, che hanno fatto molto bene). Maresca sarà come al solito il regista e si può dire che da quando lex Juventus, Siviglia e Fiorentina è entrato nella formazione titolare tutta la squadra ne ha giovato; sulle corsie agiscono sempre Morganella e Lazaar, mentre davanti a fare coppia con Dybala va per lappunto El Mudo, con Belotti che si accomoda in panchina. Difesa come al solito: Munoz-Gonzalez-Andelkovic. 

Anche il Sassuolo ha problemi di formazione: fuori causa Vrsaljko, Peluso e Domenico Berardi che sono squalificati, sempre fuori Pegolo e Manfredini. Senza i due terzini titolari Di Francesco deve mandare in campo Gazzola e Longhi, che comunque hanno già dato garanzie in questa stagione; mentre in attacco per sostituire Berardi cè un ballottaggio Floro Flores-Floccari (favorito il primo che rende meglio sullesterno) con la conferma di Zaza e Sansone a completamento del tridente. In mediana torna Magnanelli dalla squalifica, ai suoi lati giocheranno Taider e Missiroli che come sempre sono favoriti su Brighi e Biondini. In difesa conferma per la coppia Cannavaro-Acerbi, a protezione del portiere Pegolo.

 

 70 Sorrentino; 6 Munoz, 12 G. Gonzalez, 4 Andelkovic; 89 Morganella, 27 L. Rigoni, 25 Maresca, 8 E. Barreto, 7 Lazaar; 20 Vazquez, 9 Dybala. 

Allenatore: Giuseppe Iachini

A disposizione: 1 Ujkani, 19 Terzi, 23 Feddal, 2 Vitiello, 3 E. Pisano, 13 Emerson, 21 Quaison, 14 Della Rocca, 18 Chochev, 15 Bolzoni, 10 Joao Silva, 99 Belotti

Squalificati:

Indisponibili: N’Goyi, Daprelà, Makienok

 70 Sorrentino; 6 Munoz, 12 G. Gonzalez, 4 Andelkovic; 89 Morganella, 27 L. Rigoni, 25 Maresca, 8 E. Barreto, 7 Lazaar; 20 Vazquez, 9 Dybala. 

Allenatore: Eusebio Di Francesco

A disposizione: 1 Pomini, 16 Polito, 5 Antei, 13 Ariaudo, 20 Bianco, 26 Terranova, 6 Chibsah, 33 Brighi, 14 Pavoletti, 95 Gliozzi, 99 Floccari

Squalificati: Vrsaljko, Peluso, D. Berardi

Indisponibili: Pegolo, Manfredini

 

Arbitro: Fabio Maresca 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori