Probabili formazioni/ Atalanta-Cesena: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 14^ giornata)

Probabili formazioni Atalanta Cesena: tutte le notizie sulla partita dell’Atleti Azzurri d’Italia, valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A. Domenica 7 dicembre

06.12.2014 - La Redazione
Denis_pallone
Foto Infophoto

Si gioca domani pomeriggio alle ore 15, allAtleti Azzurri di Bergamo, Atalanta-Cesena, partita valida per la quattordicesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Sfida salvezza: gli orobici hanno 11 punti in classifica, i romagnoli ne hanno 8. Arbitra il signor Marco Di Bello della sezione di Brindisi, diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Atalanta-Cesena

Stefano Colantuono è sfortunato: dopo Estigarribia, ha perso anche Cristian Raimondi la cui stagione è terminata. Anche Rosseti è fuori; continuano i problemi sulle corsie laterali per lAtalanta, che però rimane con il 4-4-1-1 e farà agire DAlessandro da una parte e Alejandro Gomez dallaltra, mentre come terzini ci saranno Zappacosta e Cherubin. La formazione cambia leggermente rispetto a quella che ha battuto lAvellino in Coppa Italia; in attacco si rivedono Maxi Moralez e Denis che prendono il posto di Alessandro Bianchi e Boakye, il ghanese reduce da una doppietta avrebbe potuto giocarsi il posto ma è squalificato e salterà dunque questa sfida, così come Dramé. A centrocampo confermata la coppia Cigarini-Carmona, dunque si siedono Baselli e Migliaccio che, al pari di Boakye, potrebbero comunque essere impiegati a partita in corso. In difesa cè ancora Benalouane, a fargli compagnia in mezzo sarà molto probabilmente Stendardo. 

Bisoli rischia il posto e deve ancora fare a meno di Marilungo e di Perico, ma se non altro ha visto rientrare tutti i centrocampisti. Cinque degli undici probabili titolari della sfida hanno giocato nellAtalanta: la difesa è quasi interamente composta da ex, ci sono infatti Nica sulla fascia destra e la coppia centrale Capelli-Lucchini, con Renzetti schierato come terzino sinistro. In mediana a dirigere le operazioni cè Cascione che deve farsi perdonare il rigore sbagliato domenica scorsa, confermato Carbonero sul centrodestra mentre dallaltra parte dovremmo trovare Giorgi, cioè il quarto ex della sfida (si gioca il posto con De Feudis e Manuel Coppola). Davanti cè il tridente con trequartista: Brienza (quinto ex) dietro le due punte, che dovrebbero essere Alejandro Rodriguez e Hugo Almeida anche se Djuric e Succi hanno qualche pretesa viste le reti messe a segno in Coppa Italia.

 

 57 Sportiello; 22 Zappacosta, 2 Stendardo, 29 Benalouane, 33 Cherubin; 7 D’Alessandro, 21 Cigarini, 18 Carmona, 10 A. Gomez; 11 Maxi Moralez; 19 Denis.

Allenatore: Stefano Colantuono

A disposizione: 1 Avramov, 78 Frezzolini, 5 Scaloni, 20 Biava, 6 Bellini, 3 Del Grosso, 16 Baselli, 8 Migliaccio, 95 Grassi, 25 Spinazzola, 31 Molina, 9 Bianchi

Squalificati: Dramé, Boakye

Indisponibili: Raimondi, Rosseti, Estigarribia

 1 Leali; 2 Nica, 25 Capelli, 6 Lucchini, 33 Renzetti; 7 Carbonero, 34 Cascione, 5 Giorgi; 11 Brienza; 9 A. Rodriguez, 27 Hugo Almeida.

Allenatore: Pierpaolo Bisoli

A disposizione: 30 Agliardi, 81 Bressan, 14 Volta, 15 Krajnc, 17 Magnusson, 4 Valzania, 8 De Feudis, 10 M. Coppola, 23 Tabanelli, 18 Djuric, 19 Succi, 92 Defrel

Squalificati:

Indisponibili: Perico, Marilungo

 

Arbitro: Marco Di Bello

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori