Pagelle/ Fiorentina-Roma (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2015-2016, 9^giornata)

- La Redazione

Pagelle Fiorentina-Roma, i voti della partita per il Fantacalcio: i migliori e i peggiori della sfida giocata all’Artemio Franchi, valida per la nona giornata del campionato di Serie A

Franchi_tribuna
(INFOPHOTO)

E’ terminata sul risultato di due a uno in favore della Roma, la sfida del Franchi tra la Fiorentina e i giallorossi. Aprono le marcature Salah e Gervinho, accorcia Babacar allo scadere.

E’ una Fiorentina che esce dal Franchi a testa altissima. Pagati a caro prezzo un paio di errori difensivi.

Giallorossi concreti e letali sotto porta, subiscono l’unica rete alla fine in inferiorità numerica.

Tiene in pugno una gara maschia e difficile. Gestisce bene i cartellini. 

E’ finito sul punteggio di 2-0 in favore della Roma, il primo tempo del Franchi tra la Fiorentina e i giallorossi. Ritmi subito altissimi, con il vantaggio della squadra di Garcia che arriva al sesto minuto con l’ex Salah, servito da Naiggolan prima dello scambio al bacio con Pjanic, e la sua conclusione ben calibrata che non lascia scampo a Tatarusanu. I padroni di casa provano a scuotersi al quarto d’ora con una staffilata di Roncaglia che finisce fuori di poco. Al sedicesimo ci prova Kalinic con un pallonetto ma il suo tentativo non trova fortuna. I toscani macinano gioco e crescono, alzando il proprio baricentro; la Roma è costretta sulla difensiva ma non rinuncia ad attaccare in contropiede. Al ventisettesimo tentaivo ribattuto di Ilicic, poi al trentaquattresimo ripartenza micidiale dei giallorossi con Gervinho che si invola verso l’area avversaria, approfittando di una disattenzione di Roncaglia, e trafigge Tatarusanu con una conclusione di precisione. Nel finale di frazione ci prova ancora Ilicic ma il suo tiro termina poco distante dal palo e sospiro di sollievo per Szcesney. Roma avanti all’intervallo.

La squadra di Sousa si è rivelata troppo fragile a livello difensivo e non sufficientemente concreta in zona gol. E’ uno dei più propositivi in fase offensiva. Una spina nel fianco per la difesa giallorossa. Commette diverse imprecisioni, imperdonabile quella che spiana la strada a Gervinho per il raddoppio.

La squadra di Garcia si chiude bene e concretizza con grande cinismo. Prestazione super. La sua magia al sesto ha reso le cose molto più semplici per la Roma: grande gesto tecnico. Prestazione decorosa ma forse non è tra i più brillanti. (Jacopo D’Antuono)

Fiorentina (3-4-3)

Tatarusanu 6 Non corre grandi pericoli, eccetto i due gol su cui non può davvero nulla.

Rodriguez 6 Una serata difficile in fase difensiva, si dimostra uno dei più continui (dall’81’) Babacar 7

Roncaglia 4,5 Prestazione decisamente al di sotto della sufficienza. Prova a farsi perdonare, senza riuscirci, con dei tiri da fuori.

Astori 6 Si fa valere nei contrasti, nella ripresa chiude Gervinho in diverse occasioni.

Blaszczykowsky 5,5: Accusa qualche difficoltà di troppo in fase difensiva (dal 61′) Rossi 6 

Badelj 5: Non riesce ad imprimere ritmo alla sua prestazione: gara deludente (dal 61′) Mati Fernandez 5,5 

Borja Valero 6: Mette ordine e mostra qualità ma non è abbastanza supportato.

Vecino 5,5: Tanta volontà ma poca concretezza. Prestazione tra luci e ombre.

Bernardeschi 6: Si applica molto, salva sulla linea il gol del possibile 3-0.

Ilicic 6: Non ha trovato la giocata vincente ma si è comunque battuto con coraggio dall’inizio alla fine.

Kalinic 5,5: E’ uno dei più pimpanti in fase offensiva ma spreca troppe occasioni.

Al.Sousa 6,5: La sua squadra ha commesso alcune ingenuità di troppo ma è riuscita a rialzare la testa a mettere in difficoltà la Roma.

Roma (4-3-3)

Szczesny 6: Si fa trovare pronto quando chiamato in causa.

Florenzi 7: Tanta corsa e tanta qualità a disposizione della squadra.

Manolas 6,5: Riesce a contenere le sfuriate offensive di Kalinic. Prova convincente. 

Rudiger 6: Gara decorosa, priva di grandi sbavature. Apporta il suo contributo. 

Digne 7: Spinge e difende, non molla un centimetro fino alla fine.

Nainggolan 7,5: Recupera tantissimi pallone e da respiro al centrocampo. Fondamentale. 

De Rossi 6,5: Dirige con autorità e carisma il reparto: leader (dal 37′) Vainquier 6,5

Pjanic 7: Asssit perfetto per Salah e gara in discesa. Prestazione positiva.  (dal 78′) Torosidis s.v.

Salah 7: Una rete stupenda accompagnata da un’espulsione evitabile nel finale.

Dzeko 6: Ci si aspettava di più da lui ma si è comunque dato da fare

Gervinho 7: Un gol bellissimo ed uno stato di forma invidiabile. L’ivoriano è definitivamente tornato?

All.Garcia 7: Una Roma che vince e convince senza distrarsi. Strada giusta.

 

(Jacopo D’Antuono)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori