Probabili formazioni/ Milan-Parma: orario diretta tv, quote, ultime novità. Gli assenti (Serie A 2014-2015, 21^ giornata)

- La Redazione

Probabili formazioni Milan Parma: dove seguirla in diretta tv, quote, ultime novità sulla partita valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Domenica 1 febbraio 

DeJong_Parma
Foto Infophoto

Probabili formazioni Milan-Parma: diamo uno sguardo ai giocatori assenti nelle due squadre, che non potranno prendere parte a questo posticipo che chiude la ventunesima giornata di Serie A. Tra i rossoneri è emergenza: la squalifica di Mexes per quattro giornate si aggiunge ad una infermeria decisamente affollata. Fermi il portiere Agazzi, i difensori De Sciglio, Bonera e Zapata, poi De Jong, Bonaventura ed El Shaarawy: problemi in ogni reparto per Filippo Inzaghi. Chi però da mesi fa i conti con i problemi è Roberto Donadoni: dai problemi cardiaci di Biabiany ad Acquah e Belfodil che sono in Coppa d’Africa fino agli infortunati che sono Coda, Ghezzal, Lila, De Ceglie e Jorquera.

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo in questo posticipo che chiude la ventunesima giornata di Serie A. Tra i rossoneri Bonaventura, Destro e Poli sono diffidati: per loro è a rischio la partita contro la Juventus nel big-match del prossimo turno di campionato. Per il Parma invece Lodi, Mendes, Mirante, Paletta e De Ceglie sono i cinque diffidati: in caso di squalifica salteranno il prossimo match che sarà contro il Chievo al Tardini.

Diamo uno sguardo ai dubbi che ancora tormentano i due allenatori in vista di questo posticipo che chiude la ventunesima giornata di Serie A. Tra i rossoneri ci sono ben tre dubbi: Bocchetti (favorito) e Albertazzi si giocano il posto di terzino sinistro, mentre a centrocampo Muntari dovrebbe avere la meglio sul connazionale Essien e Cerci dovrebbe essere preferito a Poli per un assetto più aggressivo. Due dubbi per il grande ex Roberto Donadoni: Costa oppure Gobbi come terzino sinistro, poi Palladino oppure Pozzi come punta centrale. In entrambi i casi c’è grande incertezza. 

Il posticipo della ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 si gioca alle ore 20:45 allo stadio Giuseppe Meazza. Due squadre che arrivano dalleliminazione in Coppa Italia e che in campionato non stanno certamente marciando a vele spiegate; servono punti in fretta per provare a risalire la corrente e questa partita può essere loccasione giusta per entrambe. Arbitra il signor Daniele Doveri; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Milan-Parma.

Potrete seguire la diretta di Milan-Parma sui canali Sky Sport 1 (201 del satellite), Sky SuperCalcio (numero 205) e Sky Calcio 1 (251 del satellite) oppure su Premium Calcio (370 del digitale terrestre) e Premium Calcio HD (380 del digitale terrestre). 

Per la partita Milan-Parma delle ore 20:45 le quote BWIN ci danno le seguenti indicazioni: segno 1 (vittoria Milan) a 1,60; segno X (pareggio) a 3,80; segno 2 (vittoria Parma) a 5,50.

Destro e Bocchetti sono arruolati; entrambi i nuovi acquisti faranno parte della sfida ma partiranno dalla panchina, perchè ovviamente bisognerà aspettare qualche allenamento perchè si integrino alla perfezione nel gruppo. Intanto per Inzaghi cambia il modulo; 4-4-2 o 4-2-3-1, dipende da quale sarà la posizione di Honda e Cerci che sono i laterali di centrocampo e possono andare a formare una linea di mezzepunte con Menez, che nel caso fa qualche passo indietro e lascia Pazzini a fare lattaccante centrale. In mediana Montolivo è sicuro del posto, possibile recupero anche per Nigel De Jong che però si gioca il posto con Poli non essendo ancora in condizione perfetta. Dietro le scelte sono obbligate: quattro giornate di squalifica per Mexes, De Sciglio, Zapata e Bonera ancora indisponibili e quindi a fare coppia con Rami ci sarà Alex, mentre sulle corsie agiranno Abate e Armero come nelle ultime occasioni. In porta ovviamente Diego Lopez si riprende il posto che aveva momentaneamente occupato per la Coppa Italia.

Anche il Parma ha i suoi nuovi arrivati, che hanno già fatto lesordio; Donadoni cambia modulo e torna al 4-3-3 dello scorso anno, così che Varela e Cristian Rodriguez possano avere un migliore impatto e accompagnare al meglio Palladino, che sarà ora la prima punta visto laddio di Cassano. Restano in Coppa dAfrica Taider e Belfodil, restano ai box invece Biabiany, Massimo Coda, Ghezzal, Jorquera e Andi Lila, laltro nuovo acquisto che si è fatto male alla prima partita con la maglia del Parma. Mendes ha invece svolto un lavoro differenziato; dovrebbe recuperare almeno per la panchina, ma in difesa sarà Lucarelli a fare coppia con Paletta mentre sugli esterni agiranno Cassani e Gobbi. In mediana José Mauri e Nocerino accompagnano Lodi al quale sarà chiesta la qualità necessaria per evitare di farsi schiacciare troppo dal gioco del Milan.

 

 23 Diego Lopez; 20 Abate, 33 Alex, 13 Rami, 27 Armero; 10 Honda, 18 Montolivo, 16 Poli, 22 Cerci; 7 Menez, 11 Pazzini.

Allenatore: Filippo Inzaghi

A disposizione: 32 Abbiati, 1 Agazzi, 81 Zaccardo, 26 Bocchetti, 14 Albertazzi, 4 Muntari, 34 N. De Jong, 21 Van Ginkel, 15 Essien, 8 Suso, 98 Mastour, 9 Destro

Squalificati: Mexès

Indisponibili: Bonera, C. Zapata, De Sciglio, Bonaventura, El Shaarawy

 83 Mirante; 2 Cassani, 29 Paletta, 6 Lucarelli, 18 Gobbi; 8 J. Mauri, 21 Lodi, 23 Nocerino; 26 Varela, 17 Palladino, 24 C. Rodriguez.

Allenatore: Roberto Donadoni

A disposizione: 22 Iacobucci, 36 Rossetto, 4 Mendes, 15 Costa, 19 Felipe, 33 Rispoli, 31 Mariga, 14 Galloppa, 11 De Ceglie, 70 Lucas Souza, 20 Bidaoui, 9 Pozzi

Squalificati: –

Indisponibili: Acquah, Lodi, Jorquera, M. Coda, Biabiany, Ghezzal, Belfodil

 

Arbitro: Daniele Doveri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori