Video/ Athletic Bilbao-Sassuolo (3-2): highlights e gol della partita (Europa League girone F, 5^ giornata)

- La Redazione

Video Athletic Bilbao-Sassuolo (3-2): highlights e gol della partita di Europa League girone F, 5^ giornata. Le immagini salienti del match allo stadio San Mames (24 novembre)

magnanelli_politano_sassuolo
LaPresse

Il Sassuolo perde la sfida del San Mames e viene così eliminato dall’Europa League che abbandonerà dopo l’ultima sfida che disputerà al Mapei Stadium contro il Genk. L’Athletic Bilbao invece con questi tre punti si sono garantiti il passaggio al turno successivo ad eliminazione diretta riuscendo a rimontare lo svantaggio iniziale. La gara difatti si apre subito con un clamoroso colpo di scena al 2′ quando Defrel è stato bravissimo a recuperare palla sfruttando al meglio l’errato controllo di palla di Laporte ed ha lanciato in profondità Ragusa che ha calciato di prima intenzione trovando la respinta non impeccabile di Herrerin sulla quale Baleziaga ha incredibilmente sbagliato visto che ha ribadito nella propria porta nonostante non fosse pressato da alcuna avversario. La reazione dei padroni di casa non si è fatta attendere e si è concretizzata al 10′ quando, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Raul Garcia è stato bravissimo a saltare e a segnare con un imperioso colpo di testa che non ha lasciato scampo a Consigli. Dopo aver subito il pareggio, gli emiliani però provano ad affacciarsi in avanti al 13′ con Ragusa che ha fatto una stupenda azione personale conclusa con un tiro a giro che ha sfiorato il palo lontano della porta basca. Gli spagnoli però non si fanno intimorire e già due minuti dopo al 15′ sfiorano il raddoppio quando Muniain serve in profondità Williams che ha provato il tiro di sinistro di prima intenzione trovando però la respinta dell’attento Consigli. Dopo aver riequilibrato l’incontro, i padroni di casa hanno un pò abbassato il ritmo fino al 32′ quando Muniain ha sfondato centralmente provando poi la conclusione che è stata parata in due tempi da Consigli. Prima della fine del tempo, da segnalare c’è solamente un cartellino giallo sventolato ai danni di Raul Garcia. Senza neanche un secondo di recupero il direttore di gara decreta la fine del primo tempo concluso quindi sul risultato di 1 a 1. La ripresa si apre senza sostituzioni e con un Sassuolo deciso ad attaccare come al 50′ quando lo scatenato Ragusa ha servito in profondità Ricci che però ha calciato debolmente contro il corpo di Herrerin bravo nell’occasione ad uscire. Quando sembrava che i padroni di casa faticassero un pò a creare pericoli alla retroguardia ospite, è arrivato il vantaggio al 58′ quando ancora su calcio d’angolo San Josè è stato bravissimo a prolungare la traiettoria della palla che è finita all’altezza del secondo palo dove Aduriz si è fatto trovare pronto deviando in porta con un colpo di testa il calcio d’angolo. Al 61′ Valverde è costretto ad effettuare la prima sostituzione quando ha dovuto far uscire l’infortunato Williams e facendo entrare Boveda. Al 64′ ancora ospiti vicini al gol quando Ricci è stato abilissimo a liberarsi sulla destra e a crossare per Defrel che, dopo un contrasto, ha avuto di calciare tutto solo da dentro l’area di rigore ma lo ha fatto proprio contro il corpo dell’estremo difensore Herrerin in disperata uscita. Nel giro di due minuti al 70′ e a al 71′ Di Francesco perde due elementi per infortunio, Pellegrini accusa un problema al ginocchio mentre Biondini uno muscolare. I due giocatori sono stati sostituiti rispettivamente da Missiroli e Matri. Al 72′ anche Valverde effettua la seconda sostituzione a sua disposizione facendo uscire tra gli applausi capitan Muniain ed inserendo il più difensivo Rico. Al 77′ ultimo cambio per gli emiliani che fanno entrare Politano al posto di Defrel. Due minuti dopo però al 79′ arriva il terzo gol per l’Athletic che nasce da un lungo lancio per Aduriz che è abile a prolungare la traiettoria servendo così Lekue lasciato colpevolmente solo in area di rigore da Lirola e che poi è stato bravissimo a superare Consigli con un potente diagonale. Quando la partita sembrava ormai chiusa arriva però a sorpresa la rete del Sassuolo al 83′ che ha riacceso la speranze della squadra emiliana quando Politano ha messo in area di rigore un cross molto tagliato sul quale Herrerin ha sbagliato l’uscita visto che ha servito involontariamente Ragusa che a porta non si è fatto pregare mettendo dentro con un potente tiro di prima intenzione. Gli emiliani ora ci credono e provano a gettarsi in avanti lasciando però lo spazio per gli attacchi spagnoli come al 90′ quando un’incomprensione tra Acerbi e Consigli ha permesso al neo entrato Merino al posto di Aduriz di poter calciare a porta vuota ma l’attaccante ha clamorosamente sprecato tutto calciando debolmente fuori. E così dopo quattro minuti di recupero l’arbitro ha decretato la fine delle ostilità, la promozione al prossimo turno dell’Athletic Bilbao e l’eliminazione del Sassuolo.







© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori