DIRETTA/ Real Madrid-Siviglia (risultato finale 4-0) info streaming video e tv. Bel successo per Zidane (Liga 2016, oggi 20 marzo)

- La Redazione

Diretta Real Madrid-Siviglia, info streaming video e tv: risultato live della partita che si gioca al Santiago Bernabeu, valida per la trentiesima giornata della Liga spagnola 2015-2016

RealSiviglia_rosso
Foto Infophoto

Il Real Madrid si impone per 4-0 contro il Siviglia grazie alle reti di Benzema, Cristiano Ronaldo, Bale e Jesè. Nonostante l’ampio risultato la partita è stata più in bilico di quanto si possa pensare. Nel primo tempo infatti i blancos sono passati in vantaggio e ci sono rimasti grazie all’errore dal dischetto di Kevin Gameiro. Nella ripresa è successo un po’ di tutto. Prima anche Cristiano Ronaldo ha fallito una grande occasione dal dischetto, poi sono stati annullati due gol validi uno per parte. Alla fine i galaticos hanno colpito anche un legno. E’ un successo importante per la squadra di casa, mentre gli ospiti non riescono ancora a raccogliere la prima vittoria esterna della loro stagione in Liga.

La gara Real Madird-Siviglia è arrivata al minuto 85 e il risultato è di 4-0. I blancos hanno dilagato dopo che il gol di Cristiano Ronaldo ha chiuso la partita. E’ arrivata la gioia del gol subito dopo per Gareth Bale, con il Siviglia che non si è però mai arreso. Nei minuti finali rete anche per Jesè che era appena entrato e ha sfruttato bene un rimpallo favorevole in area di rigore, tirando un bel piatto destro a giro che si è infilato nell’angolino.

La gara Real Madird-Siviglia è arrivata al minuto 65 e il risultato è di 2-0. Sta succedendo di tutto all’inizio della ripresa. Prima Cristiano Ronaldo si è divorato un calcio di rigore che si era procurato Modric per fallo dell’ex Reyes. Poco dopo è arrivata la rete del pari del Siviglia con Gameiro che però è stato fermato per un fuorigioco davvero molto dubbio. Subito dopo il gol annullato agli ospiti arriva la rete di Cristiano Ronaldo che potrebbe chiudere definitivamente la partita. L’attaccante portoghese ha chiesto scusa al pubblico anche per l’errore precedente.

La gara Real Madird-Siviglia è arrivata al minuto 40 e il risultato è ancora fermo sull’1-0. I blancos sono passati in vantaggio dopo appena sei minuti con la rete di Karim Benzema. Il francese è tornato in campo dopo un lungo stop ed è riuscito subito a sbloccarsi. Dall’altra parte invece il Siviglia avrebbe subito l’occasione di pareggiare la partita, ma Kevin Gameiro sbaglia un calcio di rigore al minuto 27 proprio quindi poco prima dell’intervallo. Staremo a vedere se gli ospiti riusciranno a riaprire la partita e magari a dimenticare quel errore dal dischetto.

Si gioca al Sanchez Pizjuan: inizia Real Madrid-Siviglia, andiamo subito a dare uno sguardo alle formazioni ufficiali di una partita che potrebbe riportare il Real a -10 dal Barcellona, fermato oggi sul 2-2 dal Villarreal ma che è importante anche per le ambizioni europee del Siviglia. Al 6’ minuto la partita si sblocca subito: gol di Karim Benzema, appena rientrato dall’infortunio, con l’assist di Gareth Bale e Real Madrid che dunque parte fortissimo indirizzando la gara del Santiago Bernabeu.

1 Keylor Navas; 23 Danilo, 2 Varane, 6 Nacho Fernandez, 12 Marcelo; 8 Kroos, 14 Casemiro, 19 Modric; 11 Bale, 9 Benzema, 7 Cristiano Ronaldo. In panchina: 13 Casilla, 17 Arbeloa, 15 Carvajal, 18 Lucas Vazquez, 10 James Rodriguez, 22 Isco, 20 Jesé Rodriguez. Allenatore: Zinedine Zidane

1 Sergio Rico; 23 Coke, 3 Rami, 5 Kolodziejczak, 2 Trémoulinas; 17 Diogo Figueiras, 4 Krychowiak, 14 Cristoforo, 18 Escudero; 8 Iborra; 9 Gameiro. In panchina: 13 Beto, 27 Cotan, 25 Mariano, 16 Fazio, 11 J. Munoz, 10 Reyes, 24 F. Llorente. Allenatore: Unai Emery

Real Madrid-Siviglia sarà sicuramente una delle partite più accattivanti della trentesima giornata di Liga 2015-2016, e si disputerà domenica 20 marzo alle ore 20:30 allo stadio Santiago Bernabeu. Entrambe le formazioni sono nei piani alti della classifica, ma probabilmente stanno vivendo il loro momento in modo diverso: il Real Madrid è stato fino ad ora protagonista di un ottimo torneo, non ci sono dubbi, tuttavia una squadra a tal punto blasonata non può che ambire al titolo nazionale, e il primo posto sembra ormai saldamente in mano agli eterni rivali del Barcelona, che vantano ben 75 punti ed hanno segnato qualcosa come 84 reti in 29 partite.

Non solo: il Real Madrid, al momento, non riuscirebbe ad assicurarsi neppure il secondo posto, occupato dai “cugini” dell’Atletico Madrid. Fu decisiva, da questo punto di vista, la recente partita in cui l’Atletico ha espugnato il Bernabeu per 1-0, assicurandosi così un grosso balzo in classifica.

Anche il terzo posto, quello attualmente occupato dal Real, consentirebbe alla squadra allenata da Zidane di qualificarsi in Champions, ma il Real ha assolutamente l’obiettivo di raggiungere il secondo posto. Il Siviglia si trova appena due posizioni sotto, e sta facendo davvero un ottimo campionato: la squadra allenata da Unai Emery è attualmente in piena zona Europa League e sta inseguendo il Villareal, situato al quarto posto, il quale avrebbe dunque la possibilità di disputare i preliminari di Champions.

Nell’ultima giornata, peraltro, il Siviglia ha ospitato proprio il Villareal ed è riuscito a portare a casa una convincente vittoria per 4-2, la quale ha influito in modo molto positivo sulmorale della squadra. Anche il Real è reduce da una vittoria, ma decisamente più sofferta: ospite del modesto Las Palmas, infatti, la squadra madridista ha seriamente rischiato di essere bloccata dai padroni di casa.

Dopo il gol di Sergio Ramos, infatti, i padroni di casa sono pervenuti al pareggio nei minuti finali, ed è stato provvidenziale, per i madrileni, il gol di Casemiro, che proprio in extremis è riuscito a riportare il Real in vantaggio e a garantire i 3 punti alla sua squadra. Sia per il Real che per il Siviglia, dunque, l’imperativo è vincere: un pareggio, infatti, contribuirebbe ben poco agli obiettivi delle due formazioni.

Il Real dovrà fare i conti con una defezione piuttosto importante in difesa, dal momento che mancherà Sergio Ramos per via dell’espulsione rimediata nell’ultima partita, giocata alle Isole Canarie. Ci si aspetta tantissimo, ovviamente, da Cristiano Ronaldo, a secco nell’ultima partita ma straripante nel precedente 7-1 maturato tra le mure amiche, e anche Bale sembra essere rientrato alla grande dopo il suo infortunio.

Tra le fila del Siviglia sarà squalificato Banega, espulso per doppia ammonizione nella partita interna con il Villareal, e ci si attende tanto dagli attaccanti, dunque da Gameiro e anche da Fernando Llorente, che potrebbe essere inserito nell’11 titolare.

Le quote proposte dai bookmaker sono piuttosto interessanti, e danno il Real per favorito: Snai propone l’1 a 1,37, l’X a 5 ed il 2 addirittura ad 8, Eurobet quota l’1 a 1,35 l’X a 5,20 ed il 2 a 7,75, Bwin invece propone la vittoria del Real a 1,36, il pareggio a 4,75 e la vittoria del Siviglia a 7,75.

I bookmaker non hanno grossi dubbi, dunque, e nel proporre queste quote avranno giustamente considerato il fatto che il Real in casa è un’indiscussa macchina da gol; non bisogna peraltro dimenticare che il Siviglia arriva dall’impegno infrasettimanale di Europa League, e questo naturalmente potrà incidere sullo stato di forma degli andalusi.

Nonostante questo, l’impressione è che il Real non si ritroverà certamente a passeggiare contro il Siviglia: Zidane, l’allenatore dei madrileni, dopo la vittoria striminzita con il Las Palmas è stato piuttosto duro con i suoi giocatori, segno che in casa Madrid vige un certo nervosismo.

La diretta tv di Real Madrid-Siviglia sarà trasmessa sul canale Fox Sports, che trovate al numero 204 della pay tv satellitare; tutti gli abbonati avranno la possibilità di avvalersi del servizio di diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go, che si può attivare – senza costi aggiuntivi – su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori