INFORTUNIO REINA / News, Napoli: nessuna lesione, solo affaticamento (ultime notizie oggi 1 marzo 2016)

- La Redazione

Infortunio Reina, Napoli news: il portiere spagnolo si è fermato in allenamento a causa di un affaticamento muscolare al gemello mediale destro. Salterà la partita contro l’Udinese?

reina_guanti
Pepe Reina (Infophoto)

Sono escluse lesioni per quanto riguarda Pepe Reina, il portiere spagnolo è vittima solo di un affaticamento muscolare accusato ieri durante l’allenamento. Una notizia comunque positiva perché Reina potrebbe saltare Udine ma rientrare nella prossima giornata di campionato senza quindi assentarsi per diverso tempo. Una situazione decisamente importante tenendo presente che Reina è un portiere importante e soprattutto un leader per il Napoli di Maurizio Sarri.

Vuole assolutamente esserci nella trasferta di Udine contro la formazione di Di Canio. Nonostante il problema fisico avvertito ieri durante l’allenamento, il portiere spagnolo ha comunicato ai medici la sua volontà di stringere i denti per difendere la porta del Napoli. Troppo importante la partita di Udine per la formazione di Maurizio Sarri che deve rincorrere la Juventus distante tre punti. In preallarme ovviamente Gabriel che potrebbe prendere il posto di Reina, ma la decisione verrà presa solo il giorno prima del match.

-La notizia dell’infortunio di Reina ha gettato nello sconforto i tifosi del Napoli, costretti probabilmente a fare a meno di una delle loro certezze nella partita contro l’Udinese. A difendere la porta dei partenopei in caso di mancato recupero dall’infortunio di Reina sarà il brasiliano Gabriel, estremo difensore arrivato in azzurro in estate in prestito dal Milan. Proprio pochi giorni fa, il portiere verdeoro ha descritto ai microfoni di Sky Sport la sua esperienza sotto al Vesuvio:”Quando decisi di andare a Napoli ho valutato tante cose, non era semplice, venivo da un anno positivo a Carpi. Quando scelsi Napoli lo feci per imparare, sono soddisfatto di quello che ho vissuto con Sarri, il cui stile è unico. Poi mi sono allenato con preparatori dei portieri bravissimi e Reina è spettacolare”. La formula del trasferimento che ha portato Gabriel dal Milan al Napoli è un prestito secco: nessun diritto o obbligo di riscatto, sebbene molti addetti ai lavori non escludano la possibilità che a fine stagione le due società possano sedersi attorno a un tavolo per prolungare la permanenza dell’ex Carpi alla corte di Sarri. Gabriel però, che fin qui è stato sempre chiuso da Reina, sul futuro ha detto:”Non mi pento della decisione presa, anche se ho giocato meno di quello che mi aspettavo. Per la prossima stagione valuterò il meglio per me”. Che possa essere domenica contro l’Udinese la partita-chiave della stagione di Gabriel al Napoli?

Brutte notizie per il Napoli, costretto a fare i conti con l’infortunio di Reina a pochi giorni dal match contro l’Udinese che potrebbe rivelarsi decisivo nella corsa-Scudetto con la Juventus. Il portiere spagnolo, come riportato da “La Gazzetta dello Sport”, è stato costretto a svolgere un allenamento differenziato rispetto ai suoi compagni di squadra a causa di un affaticamento muscolare al gemello mediale destro. Lo staff medico partenopeo non si è ancora sbilanciato sull’infortunio di Reina e sulla tempistica del recupero dell’ex Liverpool ma per capire se il portiere azzurro, fin qui sempre presente in campionato, sarà della partita al Friuli bisognerà attendere le prossime 48 ore. In caso di forfait da parte di Reina, al suo posto scenderà in campo il giovane brasiliano Gabriel, in prestito dal Milan e finalmente pronto a giocarsi le sue chance dopo un anno da protagonista in Serie B con il Carpi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori